lunedì 28 novembre 2022

Vaticano
La Postilla della giornata. Pedofilia: accuse contro vescovi. La risposta del Papa

(L.B., R. D. - a cura Redazione "Il sismografo") Domanda della Rivista "America" - dei gesuti statunitensi - al Santo Padre nell'intervista pubblicata oggi in diverse lingue: La Chiesa degli Stati Uniti ha fatto un grande passo avanti nella gestione degli abusi quando si tratta di sacerdoti. Tuttavia, sembra che ci sia meno trasparenza quando viene accusato un vescovo
Risposta del Papa:
"Sì e credo che qui occorra procedere con altrettanta trasparenza. Se c’è meno trasparenza, è un errore."
***
Nota della Redazione: E' un peccato che il Papa, dopo aver fatto un'ampia e puntuale riflessione nel caso della pedofilia nel clero, interrogato sul medesimo 'crimine e peccato' ma nel caso dei vescovi, questione di attualità in diversi Paesi (Timor Orientale, Germania, Francia, Stati Uniti ...) abbia dato una riposta di 17 parole, senza affrontare lo scandalo che colpisce e lacera il cuore e la coscienza di tanti cattolici nel mondo.
Era un’occasione formidabile per parlare con coraggio e profondità su questa materia, delicatissima, dolorosa e rilevante, per la credibilità della Chiesa.
Eppure, Francesco negli Stati Uniti aveva detto 7 anni fa:
"Per coloro che hanno subito l’abuso da parte di un membro del clero, sono profondamente dispiaciuto per tutte le volte che voi o le vostre famiglie hanno denunciato gli abusi e non siete stati ascoltati o creduti. Vi prego di credere che il Santo Padre vi ascolta e vi crede. Mi dispiace profondamente che alcuni vescovi abbiano mancato nella loro responsabilità di proteggere i bambini. E’ molto preoccupante sapere che in alcuni casi siano stati i vescovi stessi a commettere gli abusi. Vi prometto che seguiremo la strada della verità, ovunque possa portarci. Clero e vescovi saranno chiamati a rendere conto se hanno abusato di bambini o non sono stati capaci di proteggerli."
INCONTRO CON VITTIME DI ABUSI SESSUALI DISCORSO DEL SANTO PADRE
Seminario San Carlo Borromeo, Philadelphia - Domenica, 27 settembre 2015