venerdì 11 novembre 2022

Bahrain
Diritti umani: gesto di umanità a detenuto dopo visita papa Francesco

(AsiaNews) Alla famiglia dell'attivista sciita Mohammed Ramadhan è stato permesso per la prima volta dopo anni di entrare in contatto fisico col proprio congiunto durante una visita. Il suo caso era stato tra quelli sollevati in occasione del viaggio del pontefice: la sua condanna a morte sarebbe legata a una confessione estorta con la tortura. La moglie resta preoccupata per la sua salute. (...)