lunedì 3 ottobre 2022

Vaticano
Guerra in Ucraina e non solo, quanto funziona davvero la diplomazia del papa?

• Le novità di papa Francesco sono indubbie e prorompenti, al punto da mettere in ombra gli elementi di continuità, che pure sono molto presenti. Tra queste novità c’è la comunicazione, praticata con efficacia dal pontefice in prima persona 
• Sorprende nei primi mesi del pontificato la grande preghiera in piazza san Pietro per la Siria, che continua a essere devastata da una lunga e sanguinosa guerra fratricida. Importante è poi la mediazione tra Stati Uniti e Cuba 
• Resta la domanda se il primo papa non europeo dopo tredici secoli aiuterà a superare le barriere tra l’emisfero nord e l’emisfero sud del pianeta. (...)