sabato 13 agosto 2022

Nicaragua
Nicaragua, preoccupazione della Santa Sede: il dialogo è strumento di democrazia

(Alessandro De Carolis, Vatican News)
La situazione nel Paese centroamericano è stata al centro di una sessione speciale all’Osa, l’Organizzazione degli Stati Americani, che ha chiesto al governo Ortega la fine delle “vessazioni” contro la Chiesa e della “persecuzione” contro ong e media. Il rappresentante vaticano, monsignor Cruz Serrano: sia trovata un’intesa basata sul rispetto e sulla fiducia reciproca -- È arrivata col titolo de “La situazione Nicaragua” sul tavolo dei delegati dell'Organizzazione degli Stati Americani (Osa). E da quel tavolo è ripartita come una risoluzione votata a larga maggioranza, 27 voti su 34 e soprattutto con un appello al presidente nicaraguense Daniel Ortega: basta con le "vessazioni" contro la Chiesa cattolica (...)