lunedì 27 giugno 2022

Vaticano
Un ex PwC nominato consigliere. L’ASIF sta completando il cambiamento di pelle

(Maria Antonietta Calabrò , JustOut)
Dall’autorità antiriciclaggio vaticana esconono i due consiglieri superstiti dal Consiglio nominato nel 2014, il primo scelto da Papa Francesco: l’indonesiano Joseph Yuvaraj Pillay e l’italiana Maria Bianca Farina, presidente di Poste italiane. L’Autorità nel frattempo è stata travolta dallo scandalo dell’acquisto del Palazzo di Londra di Sloane Ave 60 per cui sono sotto processo dal 2021 in Vaticano l’ex Presidente, lo svizzero René Brülhart e l’ex direttore generale Tommaso di Ruzza. Mentre due consiglieri Marc Ondevall e Juan Zarate si sono dimessi alla fine del 2019 per protesta contro le asserite incursioni degli inquirenti vaticani nell ‘operatività della FIU ( Financial intelligence unit) che fa parte del Gruppo Egmont, (...)