mercoledì 18 maggio 2022

Vaticano
Sloane Avenue: secondo round in aula per il Cardinale Becciu

(silerenonpossum.it)
Il clima in aula continua ad essere teso ed irrespirabile. Alessandro Diddì, promotore di giustizia aggiunto, ha preso in mano l’ufficio approfittando anche delle condizioni di salute del titolare, Giampiero Milano. L’avvocato romano, chiamato in Vaticano a svolgere il ruolo di pubblica accusa, ha scambiato l’aula di tribunale con uno show televisivo. Il metodo che utilizza nel fare domande agli imputati è lo stesso che ha utilizzato con il gran pentito Mons. Alberto Perlasca. Non si parla di documenti ma di articoli di giornale, di sentito dire e considerazioni personali. Dall’interrogatorio del 05 maggio e di oggi emerge chiaro come quest’uomo abbia più interesse a far emergere argomenti da gossip piuttosto che la verità dei fatti contestati nel capo di imputazione. Peraltro, a distanza di mesi e mesi, ancora non è chiaro quali sarebbero le gravi colpe del Cardinale Angelo Becciu.  (...)