mercoledì 18 maggio 2022

Vaticano
Mercoledì 18 maggio: la giornata del Papa

(a cura Redazione "Il sismografo")  
*** Udienze. Rinuncia e Nomina
*** RESCRIPTUM EX AUDIENTIA SS.MI: Rescritto del Santo Padre Francesco circa la deroga al can. 588 §2 CIC
Sala stampa della Santa Sede

*** Messaggio di cordoglio del Santo Padre Francesco per la scomparsa del Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Sua Altezza lo Sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan
Sala stampa della Santa Sede

***  Udienza generale di Papa Francesco del mercoledì 18 maggio. "Esiste una sorta di diritto della vittima alla protesta, nei confronti del mistero del male, diritto che Dio concede a chiunque, anzi, che è Lui stesso, in fondo, a ispirare"
"Uomini di legge, uomini di scienza, uomini di religione persino, che confondono il persecutore con la vittima, imputando a questa la responsabilità piena del proprio dolore."
Testo dell'allocuzione del Papa
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Il brano biblico che abbiamo ascoltato chiude il Libro di Giobbe, un vertice della letteratura universale. Noi incontriamo Giobbe nel nostro cammino di catechesi sulla vecchiaia: lo incontriamo come testimone della fede che non accetta una “caricatura” di Dio, ma grida la sua protesta di fronte al male, finché Dio risponda e riveli il suo volto (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienza ai Membri dell’Associazione Famiglia Spirituale Charles de Foucauld
Questa mattina, prima dell’Udienza Generale, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, nell’Auletta dell’Aula Paolo VI, i Membri dell’Associazione Famiglia Spirituale Charles de Foucauld a Roma per la Canonizzazione, avvenuta domenica scorsa, di Fratel Carlo.
Saluto del Santo Padre . (...)

Sala stampa della Santa Sede
Tweet
✔ Quando ci troviamo ad affrontare il male, dobbiamo imparare – dall’esempio di tanti anziani – a unire la nostra preghiera a quella di Gesù, che sulla croce si abbandona al Padre. #BenedizionedelTempo @LaityFamilyLife @PontAcadLife https://www.vatican.va/content/francesco/it/audiences/2022/documents/20220518-udienza-generale.html
✔ Come Chiesa abbiamo bisogno di tornare all’essenziale, di non smarrirci in tante cose secondarie, con il rischio di perdere di vista la purezza semplice del Vangelo.