mercoledì 18 maggio 2022

Vaticano
Il cardinale Parolin: “Il Papa a Kiev? Valuteremo dopo la missione di mons. Gallagher”

(Agi - Il Faro online)
"Il Vaticano non può imporsi, può offrirsi, cosa che ha fatto ripetutamente e resta disponibile. Solo se ci sarà disponibilità anche da parte loro si potrà avviare un’iniziativa concreta" -- Al termine della missione in Ucraina dell’arcivescovo Paul Richard Gallagher, iniziata questa mattina, si valuterà come proseguire con i tentativi di mediazione, se sarà in programma una visita del Papa nel Paese in guerra. Lo ha spiegato il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano, a margine di un incontro all’università Cattolica. (...)