martedì 24 maggio 2022

Russia
Auguri di Papa Francesco al Patriarca Kirill in occasione del suo onomastico. "Prego il nostro Padre celeste che lo Spirito Santo ci rinnovi e ci rafforzi nel ministero del Vangelo, specialmente nei nostri sforzi per proteggere il valore e la dignità di ogni vita umana"

(mospat.ru) (Traduzione Google dal russo)
Papa Francesco si è congratulato con Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Russia Kirill per il suo onomastico.
Messaggio
Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Russia
La festa di san Cirillo, il grande apostolo degli slavi, mi dà l'opportunità di mandarle i miei saluti e di assicurarla nella preghiera per Sua Santità e per la Chiesa affidata alla sua cura pastorale. In questi giorni prego il nostro Padre celeste che lo Spirito Santo ci rinnovi e ci rafforzi nel ministero del Vangelo, specialmente nei nostri sforzi per proteggere il valore e la dignità di ogni vita umana.
Per l'intercessione del suo celeste Patrono, Dio onnipotente e misericordioso ci conceda il suo dono di sapienza, perché siamo sempre umili operai nella vigna del Signore.
Papa Francesco