mercoledì 27 aprile 2022

Vaticano
I cardinali con diritto di voto in un Conclave sono a quota 117

(L.B., R.C. - a cura Redazione "Il sismografo")
Oggi, 27 aprile, gli elettori del Collegio cardinalizio sono 117, quindi al di sotto della cifra  raccomandata da Papa Montini. Alla fine del mese di dicembre 2022, in base alla norma secondo la quale i porporati che superano gli ottant'anni perdono il diritto di voto, in un eventuale Conclave gli elettori sarebbero 110. Nella Costituzione apostolica di Papa s. Paolo VI, "Universi Dominici Gregis", si legge: "33. Il diritto di voto attivo. Il diritto di eleggere il Romano Pontefice spetta unicamente ai Cardinali di Santa Romana Chiesa, ad eccezione di quelli che, prima del giorno della morte del Sommo Pontefice o prima del giorno in cui la Sede Apostolica resti vacante, abbiano già compiuto l'80° anno di età. Il numero massimo di Cardinali elettori non deve superare i centoventi. È assolutamente escluso il diritto di elezione attiva da parte di qualsiasi altra dignità ecclesiastica o l'intervento di potestà laica di qualsivoglia grado o ordine."
Elenco dei cardinali ottantenni entro dicembre 2022:

Norberto Rivera Carrera - Messico - 06.06.1942
Gregorio Rosa Chávez - El Salvador - 03.09.1942
Rubén Salazar Gómez - Colombia - 22.09.1942
Giuseppe Bertello - Italia - 01.10.1942
Gianfranco Ravasi - Italia - 18.10.1942
André Armand Vingt-Trois - Francia - 07.11.1942
Óscar Andrés Rodríguez Maradiaga - Honduras - 29.12.1942
Cardinale ma senza i diritti del titolo
Card. Becciu
Questi dati considerano Giuseppe Angelo Becciu come un porporato non elettore a causa della singolare situazione che si è venuta a creare con la decisione di Papa Francesco, il 24 settembre 2020, quando tolse al cardinale Becciu il diritto a prendere parte in un eventuale Conclave e altre diritti e prerogative (partecipare ai Concistori). Secondo alcuni esperti, il fatto che G. A. Becciu sia cardinale, come lo stesso Pontefice ha chiarito da subito al porporato sardo, consente di dire che è tuttora un elettore seppure il suo diritto a votare è stato sospeso e quindi potrebbe riacquistarlo il giorno in cui la sua vicenda processuale, ora in corso, sarà finita definitivamente in modo a lui favorevole.
Card. O'Brien
La situazione del card. Becciu non è nuova per quanto riguarda la sospensione dei diritti e prerogative connessi al titolo. Il 20 marzo 2015 Papa Francesco prese il medesimo provvedimento, per la prima volta in assoluto, con il porporato scozzese Keith Patrick O'Brien (morto il 19 marzo 2018).
“O'Brien rassegnò le dimissioni dal governo dell'arcidiocesi di Saint Andrews ed Edimburgo diverse volte nel 2012 in vista del suo 75º compleanno nel marzo del 2013. Il 13 novembre 2012 il pontefice le accettò nunc pro tunc, ovvero finché non avesse trovato un successore. Il 25 febbraio 2013 papa Benedetto XVI accettò la sua rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi per raggiunti limiti di età. L'annuncio delle sue dimissioni seguì le accuse partite sul quotidiano The Observer che O'Brien aveva tenuto una condotta sessuale inappropriata con seminaristi maggiorenni e giovani preti. Sempre il 25 febbraio comunicò che non avrebbe esercitato il suo diritto a partecipare al conclave di marzo per eleggere il successore di papa Benedetto XVI per non catturare su di sé l'attenzione dei media. Il papa nominò amministratore apostolico monsignor Philip Tartaglia. Nel marzo del 2013 chiese pubblicamente scusa, ammettendo le sue colpe. Nel 2014, a seguito di un'inchiesta vaticana, rilasciò una breve dichiarazione dicendosi "profondamente addolorato" per le sue vittime sessuali. Il 20 marzo 2015 Papa Francesco accettò la sua rinuncia ai diritti e alle prerogative del cardinalato, un evento estremamente raro nella storia della Chiesa. Sebbene sia rimasto un cardinale fino alla sua morte nel 2018, non partecipò più a nessun evento pubblico, religioso o civile.” (Nota Wikipedia)
Cardinali elettori oggi 27 aprile 2022: 117
12 creati da Giovanni Paolo II (10%)      
38 creati da Benedetto XVI (32%)
67  creati da Francesco (58%)
Cardinali non-elettori oggi 27 aprile 2022: 92 (*)
41 creati da Giovanni Paolo II        
26 creati da Benedetto XVI
25 creati da Francesco
Totale del Collegio dei cardinali oggi 27 aprile 2022: 209
53 creati da Giovanni Paolo II  
64 creati da Benedetto XVI
92 creati da Francesco
Concistori per creare cardinali di Papa Francesco
1) 22 febbraio 2014
2) 14 febbraio 2015
3) 19 novembre 2016
4) 28 giugno 2017
5) 28 giugno 2018
6) 5 ottobre 2019
7) 28 novembre 2020
***
(*) Include il Cardinale Giovanni Angelo Becciu (73 anni) al quale il 24 settembre 2020 Papa Francesco ha tolto i diritti e le prerogative del cardinalato.