venerdì 18 febbraio 2022

Vaticano
Il Papa firma il decreto sulle virtù eroiche del Servo di Dio cardinale argentino Eduardo Pironio, ventiduesimo figlio di una coppia di emigrati friulani

(a cura Redazione "Il sismografo")
Papa Francesco ha firmato oggi il decreto sulle virtù eroiche del Servo di Dio Edoardo Francesco Pironio, Cardinale di Santa Romana Chiesa; nato il 3 dicembre 1920 a Nueve de Julio (Argentina) e morto il 5 febbraio 1998 a Roma (Italia).
Ventiduesimo figlio di Giuseppe ed Enrica Buttazzoni emigrati friulani di Percoto, frazione in comune di Pavia di Udine, Eduardo Francisco nacque il 3 dicembre 1920 a Nueve de Julio, in Argentina, e venne ordinato sacerdote nel 1943. Episcopato. Nel 1964 fu eletto vescovo titolare di Ceciri e ausiliare di La Plata e nel 1972 vescovo di Mar del Plata. Dal 1968 al 1975 fu dapprima segretario generale e poi presidente del Celam (Consiglio Episcopale Latinoamericano). Nel 1974 fu invitato da Paolo VI a predicare gli esercizi spirituali alla Curia Romana. Cardinalato. Chiamato a Roma da papa Paolo VI come prefetto della Congregazione per i Religiosi e degli Istituti Secolari, fu creato cardinale nel 1976. Nel 1984 fu nominato da Giovanni Paolo II presidente del Pontificio Consiglio per i Laici, dove tra l'altro collaborò a ideare le Giornate mondiali della gioventù. (...)
Nota Wikipedia