domenica 16 gennaio 2022

Vaticano
Domenica 16 gennaio: la giornata del Papa

(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Domenica 16 gennaio. L'Angelus di Papa Francesco: "La gioia che Gesù lascia nel cuore è piena e disinteressata. Non è mai annacquata!"
Testo dell'allocuzione del Papa
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Il Vangelo della Liturgia odierna narra l’episodio delle nozze di Cana, dove Gesù trasforma l’acqua in vino per la gioia degli sposi. E si conclude così: «Questo fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui» (Gv 2,11). Notiamo che l’evangelista Giovanni non parla di miracolo, cioè di un fatto potente e straordinario che genera meraviglia. Scrive che a Cana avviene un segno, che suscita la fede dei discepoli. (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Tweet
- "#PreghiamoInsieme per le persone colpite da forti piogge e inondazioni in diverse regioni del Brasile nelle ultime settimane, specialmente per le vittime e i loro familiari, e per coloro che hanno perso la casa."
- "Il primo segno che Gesù compie non è una guarigione straordinaria o un prodigio nel tempio di Gerusalemme, ma un gesto che viene incontro a un bisogno semplice e concreto di gente comune. Così ama agire Dio. #VangelodiOggi (Gv 2,1-11)"