mercoledì 1 dicembre 2021

Italia
Le anime (storpiate) dell’opposizione al vaccino e l’ascolto della paura

(Simone M. Varisco - caffestoria.it) C’è chi manifesta in piazza Duomo a Milano e chi si nasconde nelle foreste dello Zimbabwe. O dietro la fede. Il fronte dei no-vax ha i suoi personaggi, le sue contraddizioni e le sue tante, troppe storture. Ma anche un urgente bisogno di ascolto. In Zimbabwe, nella periferia della capitale Harare, la Chiesa Cristiana Apostolica, di ispirazione pentecostale, è uno dei gruppi più scettici in tema di vaccini Covid-19. Legata a credenze tradizionali, la comunità è diffidente nei confronti della medicina moderna, preferendole strumenti spirituali come la preghiera e l’acqua santa. I vaccini contro il Covid? Satanismo. Si tratta di un’espressione, per quanto estrema, tutt’altro che da sottovalutare, tanto più perché diffusa in quello che è dato (...)