mercoledì 16 giugno 2021

Ungheria
Videomessaggio in italiano del cardinale Péter Erdő in occasione del lancio dell'inno del 52.mo Congresso Eucaristico Internazionale

(Redazione "Il sismografo") Il Cardinale Péter Erdő, Arcivescovo Metropolita di Esztergom-Budapest, Primate d’Ungheria, in un videomessaggio lancia l'Inno del 52.mo Congresso Eucaristico Internazionale e commenta le parole del brano musicale. All'evento, che si celebrerà a Budapest tra il 5 e il 12 settembre prossimo, dovrebbe prendere parte Papa Francesco così come lui stesso anticipò l'8 marzo scorso sull'aereo che lo riportava in Italia dall'Iraq. Questo testo ricorda il porporato è lo stesso cantato nel Congresso del 1938. Dopo il 1938 ancora una volta una guerra mondiale venne ad interrompere la serie e si dovette attendere fino al 1952 perché il Congresso seguente si riunisse a Barcellona, seguito, con ritmo diventato quadriennale, da quello di Rio de Janeiro (1956) e di Monaco (1960), si ricorda nella pagina web dedicata a tutti i Congressi.
***