giovedì 10 giugno 2021

India
Orissa, 8 famiglie cristiane assalite e cacciate da un villaggio

(Nirmala Carvalho, AsiaNews)
  In un nuovo attacco nel distretto di Rayagada i fondamentalisti indù hanno devastato le case dei cristiani, costringendoli a rifugiarsi nella foresta. La testimonianza di Nori Konjaka, una delle vittime: “Possono distruggere le nostre case, ma non la nostra fede in Gesù”. Un nuovo attacco dei fondamentalisti indù contro i cristiani dell'Orissa è avvenuto l'8 giugno nel villaggio di Sikapai, distretto di Rayagada. Secondo il racconto di Upajukta Singh, il pastore locale, in questa località in cui 8 famiglie su 40 sono cristiane gli estremisti hanno distrutto le case dei cristiani, cacciandoli poi dal loro villaggio nativo. (...)