martedì 13 aprile 2021

Italia
Duemila anni spazzati via in un chilometro: lo storico incontro tra Wojtyla e Toaff

(Alberto Melloni, La Repubblica)
All’indomani dell’assalto palestinese alla sinagoga di Roma del 9 ottobre 1982, papa Giovanni Paolo II espresse all’Angelus «viva deplorazione» per un atto che inseriva fra gli «episodi criminosi di odio antisemita» e ricordava «con cuore profondamente addolorato» un anonimo «bambino ebreo che ieri ha perso la vita qui a Roma». Quella condanna sincera, ma così platealmente stereotipata, rivelava in modo drammatico una strozzatura del (...)