mercoledì 3 marzo 2021

Vaticano
Trent'anni fa la fine della prima guerra del Golfo

(Amedeo Lomonaco - Vatican News)
  Puntata di "Doppio Click”, programma della Radio Vaticana, legata ad una data: quella del 28 febbraio 1991, il giorno in cui terminava il conflitto scoppiato con l’invasione del Kuwait da parte delle truppe irachene. Le parole contro la guerra pronunciate allora da Giovanni Paolo II e l’imminente viaggio di Francesco in Iraq legano gli appelli per la pace alla speranza di una autentica fratellanza.
L’Iraq, con un territorio che si incunea tra Medio Oriente e Asia, si snoda in una regione legata ad antiche pagine di storia. La Mesopotamia, culla di civiltà antiche, è stata abitata da popoli, come sumeri, babilonesi e assiri, che hanno lasciato tracce indelebili. Qui è stato stilato il Codice di Hammurabi, una fra le più antiche raccolte di leggi scritte. In questa terra è nata la fede di Abramo e hanno predicato i primi profeti. Qui l’Islam ha conosciuto la prima drammatica divisione tra sunniti e sciiti. La storia recente dell’Iraq, dove è in programma il viaggio apostolico (...)