sabato 6 marzo 2021

Iraq
Il Papa in Iraq, lettera aperta di Nadia Murad a tutela delle minoranze

(Gabriella Ceraso - Vatican News)
Una serie di Ong internazionali e rappresentanti della società civile irachena scrivono, col Nobel per la pace Nadia Murad, al Santo Padre in occasione della sua visita in Iraq per sollecitare impegni concreti nella scena regionale a tutela delle minoranze che hanno sofferto e continuano ad essere minacciate anche a causa di leggi ingiuste. La visita del Papa in Iraq sta mettendo in luce attraverso gesti e parole le tante sfide affrontate dalle minoranze religiose del Paese e la necessità del rispetto reciproco. Tra loro gli yazidi, cui Francesco ha fatto finora tante volte riferimento come l'esempio delle sofferenze fisiche e spirituali subite a causa dell'estremismo e della violenza. Per tutti loro e per quanti ancora oggi sono dispersi e sequestrati, Francesco ha pregato affinchè ovunque siano "rispettate e riconosciute le libertà fondamentali". (...)