giovedì 6 febbraio 2020

(a cura Redazione "Il sismografo")
foto: Archivio 2017
(RC) Secondo la stampa croata, oggi in Vaticano, in diverse udienze sia con il Santo Padre sia con i responsabili della Segreteria di Stato, sarà ricevuto il Premier della Croazia e Presidente di turno del Consiglio dell'Unione europea, Andrej Plenković (Zagabria, 8 aprile 1970).
Plenkovic in Vaticano discuterà, tra l'altro, sulle questioni dei flussi migratoi, sulla rotta balcanica e sui cambiamenti climatici. Questa sarà la seconda visita ufficiale di Plenkovic alla Santa Sede e il suo secondo incontro con Francesco. Durante il primo, il 7 ottobre 2o17, Plenkovic invitò il Papa in Croazia.
Nel corso della prima visita si era anche discusso sul processo di canonizzazione del cardinale Alozi Stepinac, processo che attende il suo epilogo a quasi tre anni dopo la fine del lavoro del comitato misto della Conferenza episcopale croata e della Chiesa ortodossa serba i cui membri accettarono solo di non essere d'accordo sul ruolo storico di Stepinac.
Plenković  è Primo Ministro della Croazia dal 19 ottobre 2016.  E' sposato con l'avvocato Ana Maslać Plenković. Nel 1992 si è laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza all'Università di Zagabria. Dal 17 luglio 2016 è presidente in carica dell'Unione Democratica Croata e dal 1º gennaio 2020 è presidente di turno del Consiglio dell'Unione europea.