venerdì 8 novembre 2019

Vaticano
Venerdì 8 novembre: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze
*** Udienza alla delegazione dell’Esercito della Salvezza. Saluto del Santo Padre
[Text: Italiano, English, Español]
Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza una delegazione dell’Esercito della Salvezza, guidata dal Generale Brian Peddle, Superiore dell’Esercito, e rivolge loro il saluto che riportiamo di seguito:
Saluto del Santo Padre
Signor Generale,
cari fratelli e sorelle!
Sono lieto di avere questa occasione per rinnovare a voi e a tutti i membri e volontari dell’Esercito della Salvezza il mio grato apprezzamento per la testimonianza che date al primato del discepolato e del servizio ai poveri. Questo vi rende un segno riconoscibile e credibile di amore evangelico, in obbedienza al comando del Signore: «Amatevi gli uni gli altri. Come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli» (Gv 13,34).
Testo
*** Udienza ai responsabili della pastorale carceraria. Non può esserci una pena senza un orizzonte
«Non c’è una pena umana senza orizzonte: nessuno può cambiare vita se non vede un orizzonte». Lo ha sottolineato Papa Francesco nel discorso rivolto ai partecipanti all’incontro internazionale per i responsabili regionali e nazionali della pastorale carceraria, ricevuti in udienza nella mattina di venerdì 8 novembre, nella Sala Clementina.

Pubblichiamo di seguito una traduzione dallo spagnolo delle parole pronunciate dal Pontefice.
L'Osservatore Romano
*** Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Presidente della Repubblica di Lituania
Testo in lingua italiana
Traduzione in lingua inglese
Traduzione in lingua spagnola

Testo

Tweet- "La fede richiede un cammino, un’uscita. È nel cammino della vita che si viene purificati, un cammino che è spesso in salita, perché conduce verso l’alto."