mercoledì 12 giugno 2019

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze, Rinunce e Nomine. Avviso di Conferenze stampa
*** L'Udienza generale di Papa Francesco 
- "I Dodici manifestano negli Atti degli Apostoli lo stile del Signore... scelgono di vivere sotto la signoria del Risorto nell’unità tra i fratelli, che diventa l’unica atmosfera possibile dell’autentico dono di sé"
Testo dell'allocuzione del Papa - (Catechesi N° 22)
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Abbiamo iniziato un percorso di catechesi che seguirà il “viaggio” del Vangelo narrato dal libro degli Atti degli Apostoli. (...) Tutto parte dalla Risurrezione di Cristo. Questa, infatti, non è un evento tra gli altri, ma è la fonte della vita nuova. I discepoli lo sanno e – obbedienti al comando di Gesù – rimangono uniti, concordi e perseveranti nella preghiera. Si stringono a Maria, la Madre, e si preparano a ricevere la potenza di Dio non in modo passivo, ma consolidando la comunione tra loro.
Quella prima comunità era formata da 120 fratelli e sorelle, più o meno: un numero che porta dentro di sé il 12, emblematico per Israele, perché rappresenta le dodici tribù, ed emblematico per la Chiesa, per via dei dodici Apostoli scelti da Gesù. Ma ora, dopo gli eventi dolorosi della Passione, gli Apostoli del Signore non sono più dodici, ma undici. Uno di loro, Giuda, non c’è più: si è tolto la vita schiacciato dal rimorso.
*** Catechesi di Papa Francesco. Sintesi e saluti in diverse lingue: ... e fu associato agli undici apostoli (Brano biblico: Dagli Atti degli Apostoli, 1, 21-22.26)
[Text: Français, English, Español, Português]
*** Promulgazione di Decreti della Congregazione delle Cause dei Santi
Sala stampa della Santa Sede
***
Omelia del Segretario di Stato alla Messa d’apertura della Riunione dei Rappresentanti Pontifici in Vaticano 

Sala stampa della Santa
Tweet

- "Come adulti non possiamo rubare ai bambini la capacità di sognare. Cerchiamo di favorire un contesto di speranza, dove i loro sogni crescano e si condividano: un sogno condiviso apre la via a un nuovo modo di vivere. #NOChildLabourDay"