domenica 9 dicembre 2018

Cile
Sacerdote John O"Reilly tendrá 72 horas para abandonar el país tras cumplir condena por abuso sexual
Radio Agricultura
El sacerdote John O’Reilly será liberado este lunes tras cuatro años de condena bajo el régimen de libertad vigilada por el delito de abuso sexual contra una menor de edad, estudiante del Colegio Cumbres. Una vez que cumpla la pena, tiene 72 horas para abandonar el país, según consigna CHV Noticias. Esto, porque la Corte Suprema autorizó que sea expulsado tras perder la nacionalidad por gracia que se le había concedido. (...)
agencia.ecclesia.pt
Reflexão dominical centrada na figura de São João Batista. Cidade do Vaticano, 09 dez 2018 (Ecclesia) – O Papa disse hoje no Vaticano que a preparação do Natal deve ser marcada, nas comunidades católicas, por gestos de atenção “especial” aos mais necessitados. “O crente é aquele que, através da sua proximidade ao irmão, como João, o Batista, abre caminhos no deserto, isto é, indica perspetivas de esperança, mesmos nos contextos existenciais imprecisos, marcados pelo falhanço e a derrota”, referiu, desde a janela do apartamento pontifício. (...)
Mondo
«Per troppi i diritti umani restano parole». Dichiarazione universale 1948-2018
Avvenire
(Lucia Capuzzi) Nessuno l’ha detto a Marie. Gli “zii” le rivolgono la parola sono per darle degli ordini. A 11 anni,  Marie non sa niente del mondo fuori dalla casa di Port-au-Prince dove l’hanno mandata i  poverissimi genitori. Ufficialmente, insieme a quella famiglia della capitale, la piccola avrebbe  dovuto avere maggiori opportunità. In realtà, s’è trasformata in una schiava tuttofare. «Restavek» li  chiamano ad Haiti: un esercito di almeno 300mila bimbi senza diritti. Come Marie, nessuno di loro  sa che «tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti». Così ha sancito  solennemente la comunità internazionale all’indomani dellla Seconda guerra mondiale.
Vatican Insider
(Luciano Zanardini) I Missionari Servi dei Poveri assistono bambini e disabili ed evangelizzano un popolo minacciato da gruppi religiosi che presentano la Chiesa come «il grande nemico» . Sulle Ande, dove l’aria è più rarefatta, il Vangelo è ossigeno puro, soprattutto per gli ultimi. I Missionari Servi dei Poveri hanno intrapreso il loro servizio a metà degli anni Ottanta, occupandosi principalmente delle persone più fragili. Il fondatore, padre Giovanni Salerno, fin dall’inizio del suo impegno nella regione andina di Apúrimac, esattamente 50 anni fa, sentiva forte la chiamata del Signore a esortare i giovani (...)
Italia
La sconcertante copertina. L'«Internazionale» degli anti-conciliari
Avvenire
(Mimmo Muolo) Sorprende davvero il titolo – «I silenzi del papa » – con cui il settimanale “Internazionale” annuncia in copertina la riproposizione di un servizio del tedesco “Der Spiegel” su Francesco e sulle sue presunte “mancanze” nella lotta alla piaga della pedofilia sacerdotale. La sorpresa, anzi, diventa sconcerto man mano che dalla copertina si passa alle pagine interne e si procede nella lettura dell’articolo, (...)
Aci prensa
El Vicepresidente de la Conferencia Episcopal de Filipinas, Mons. Pablo Virgilio David, afirmó que “un asesinato extrajudicial siempre es un error, aunque signifique la muerte de delincuentes. Esta es nuestra petición desesperada para el Adviento y la próxima Navidad: por el amor de Dios, ¡detengan las matanzas! Comencemos la sanación”. El presidente filipino Rodrigo Duterte lanzó la llamada "guerra contra las drogas" después de asumir la presidencia en 2016. Según datos oficiales, la policía ha matado a unos cinco mil sospechosos en redadas realizadas para capturar a narcotraficantes, pero las organizaciones de derechos humanos afirman que el número de muertos (...)
Crux
(John L. Allen Jr.) Under any circumstances, the announcement in September that Pope Francis plans to convene a summit Feb. 21-24 for all the presidents of bishops’ conferences around the world, along with the Vatican’s senior leadership, to discuss the clerical sexual abuse scandals in the Church would have been big news. After the Vatican invoked that summit in November in instructing the U.S. bishops to stand down in adopting new accountability measures, however, telling them they need to wait until after February, it was foreordained that American analysts will treat February like Roosevelt and Stalin at Yalta - a high-stakes, history-making exercise. (...)
Italia
L'appello di Bassetti ai cattolici: un nuovo impegno politico contro gli estremismi
HuffPost
(Maria Antonietta Calabrò) Il presidente della Cei, in un'intervista a L'Avvenire, lancia un appello all'attivismo "per l'Italia e per un futuro solidale ed europeo" -- Il Presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Gualtiero Bassetti esce allo scoperto oggi con un'intervista all'Avvenire. (...)
Abc.es
(Enrique Serbeto) Si no se produce un cambio brusco, el día de Navidad se cumplirán dos meses justos desde que la iglesia calvinista de Bethel en La Haya acogió a la familia Tamrazyan, refugiados armenios que debía de ser deportados de Holanda. En la calle donde se encuentra esta modesta edificación racionalista de los años veinte en un barrio de clase media de la capital holandesa nada indica que allí se está jugando un pulso formidable con el Gobierno y su nueva política de aplicación estricta de las leyes de inmigración. Siempre hay un miembro de la parroquia que se encarga de abrir y cerrar las puertas para controlar el paso de los parroquianos que vienen a los oficios regulares (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Nomina
*** L'Angelus di Papa Francesco
- "Non possiamo arrenderci di fronte alle situazioni negative di chiusura e di rifiuto; non dobbiamo lasciarci assoggettare dalla mentalità del mondo, perché il centro della nostra vita è Gesù e la sua parola di luce, di amore, di consolazione"
Testo dell'allocuzione del Papa - (Angelus N° 55)
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Domenica scorsa la liturgia ci invitava a vivere il tempo di Avvento e di attesa del Signore con l’atteggiamento della vigilanza e anche della preghiera: “vigilate” e “orate”. Oggi, seconda domenica di Avvento, ci viene indicato come dare sostanza a tale attesa: intraprendendo un cammino di conversione, come rendere concreta questa attesa. Come guida per questo cammino, il Vangelo ci presenta la figura di Giovanni il Battista, il quale «percorse tutta la regione del Giordano, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati» (Lc 3,3). Per descrivere la missione del Battista, l’evangelista Luca raccoglie l’antica profezia di Isaia, che dice così: «Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! Ogni burrone sarà riempito, ogni monte e ogni colle sarà abbassato» (vv. 4-5).
Testo
Tweet
- "L’Avvento è un tempo per riconoscere i vuoti da colmare nella nostra vita, per spianare le asperità dell’orgoglio e fare spazio a Gesù che viene. #Avvento"
Regno Unito
Bishop says Iraqi Christians want to stay, contribute to country
Crux
(Charles Collins) Bishop Paul McAleenan said he was “shocked” by what he saw during a recent trip to northern Iraq to visit with Christians returning to their homes four years after being driven out by the Islamic State. The Westminster auxiliary is the Lead Bishop for Migrants and Asylum Seekers at the Catholic Bishops’ Conference (...)
La Prensa
Con gran concurrencia de electores, en especial en los barrios populares de la capital peruana, retrasos en la instalación de mesas de votación y casi sin incidentes, se inició hoy el referendo sobre cuatro reformas constitucionales anticorrupción. Desde mucho antes de la hora fijada para comenzar la consulta, largas colas se formaban en los colegios electorales de las populosas zonas norte, sur y este de Lima, pese a una campaña por redes sociales de Internet para desalentar la participación (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Dal Discorso di Papa Francesco al Corpo Diplomatico accreditto presso la Santa Sede:
Anche i rapporti fra le Nazioni, come i rapporti umani, «vanno regolati nella verità, nella giustizia, nella solidarietà operante, nella libertà»[2]. Ciò comporta «il principio che tutte le comunità politiche sono uguali per dignità di natura»[3], come pure il riconoscimento dei vicendevoli diritti, unitamente all’adempimento dei rispettivi doveri[4]. Premessa fondamentale di tale atteggiamento è l’affermazione della dignità di ogni persona umana, il cui disprezzo e disconoscimento portano ad atti di barbarie che offendono la coscienza dell’umanità[5].
Algériemondeinfos
La béatification, hier à Oran, des 19 religieux catholiques victimes du terrorisme durant la décennie noire est «un événement inédit dans d’autres pays qui dessinera un grand signe de fraternité dans le ciel algérien, à destination du monde entier», a souligné le pape François dans un message, lu par un membre de la délégation du Vatican. Le Pape François a également fait part de sa reconnaissance au Président de la République, Abdelaziz Bouteflika (...)
Ucraina
Costantinopoli, l’Ucraina e la nuova geografia ortodossa
Settimana News
(Lorenzo Prezzi) Cambierà la geografia delle presenze ortodosse nel mondo? La decisione di Costantinopoli di concedere l’autocefalia all’Ucraina, lo scisma che questo ha prodotto e le decisioni che si stanno costruendo in questi giorni nelle Chiese ortodosse in Occidente ridisegneranno la mappa dell’Ortodossia? (...)
Emirati Arabi Uniti
Public Catholic mass to be held in Abu Dhabi to mark Pope Francis visit
The National UAE
(John Dennehy)A historic public mass is to be held in Abu Dhabi to mark the landmark visit of Pope Francis to the UAE in February. Details about the location are still being finalised, but Paul Hinder, Catholic bishop for southern Arabia, said it will take place on the morning of February 5. “Arrangements are being put in place to make it possible for a maximum of our faithful to participate in this historic event,” said Mr Hinder. (...)
Algeria
Beatificati i martiri dell’Algeria, Becciu: “La loro morte porti frutti di riconciliazione”
Vatican Insider
(Paolo Petrini) Letto al termine della celebrazione a Orano un messaggio di Papa Francesco: «Sanare le ferite del passato». «Sanare le ferite del passato e creare una nuova dinamica di incontro e di convivenza come risultato dei nostri beati». È il frutto che Papa Francesco spera possa nascere dalla beatificazione di oggi, a Orano, dei 19 martiri dell’Algeria: il vescovo Pierre Claverie e altri religiosi e religiose, tra cui i sette monaci di Tibhirine, massacrati negli anni bui del terrorismo islamico nel Paese nordafricano, messo in ginocchio da una sanguinosa guerra civile. (...)
religiondigital
Lo hizo el obispo de Caacupé durante la misa por la mayor festividad mariana del país y ante el presidente de Paraguay. Monseñor Valenzuela: "La Iglesia no es un lugar para delinquir". El obispo de Caacupé, Ricardo Valenzuela, pidió hoy perdón por los casos de abusos a menores en el seno de la Iglesia católica y mencionó a la corrupción política como uno de los flagelos de Paraguay, en la misa oficiada por la mayor festividad mariana del país y ante el presidente paraguayo, Mario Abdo Benítez. Abdo Benítez asistió a la ceremonia frente a la Basílica de Caacupé, unos 50 kilómetros de distancia de Asunción (...)
SIR
(Francesco Bonini) Ecco allora la duplice sfida che anche Papa Francesco ha ricordato in un recente, impegnativo messaggio inviato ad un convegno promosso dalla Fondazione Ratzinger e dalla Lumsa: “È opportuno non solo celebrare la memoria di quello storico evento, ma anche impostare una riflessione approfondita sulla sua attuazione e sullo sviluppo della visione dei diritti umani nel mondo odierno”. Per attuare dunque i 30 articoli che illustrano i diritti di cui al catalogo del 1948 c’è molto da fare. Basta ricordare tre punti, il diritto alla vita, i diritti dei migranti e dei profughi, il diritto alla libertà religiosa. (...)
Spagna
El País.es
(Iñigo Domínguez, Daniel Verdú y Julio Núñez) "El País" reconstruye la historia de 18 religiosos trasladados a América Latina y a África. Algunos fueron descubiertos en España; otros, arrestados en esos destinos. La Iglesia española no solo ha utilizado el sistema de cambiar a sacerdotes de parroquia, o destino dentro de una orden, tras ser acusados de abusos de menores. Otro patrón de conducta de las últimas décadas ha sido trasladarlos al extranjero. Así lo confirman fuentes de los organismos vaticanos de Tutela de Menores, que reconocen que pudo ser una táctica relativamente común en España y otros países. (...)
Algeria
Le Premier ministre reçoit le Préfet de la Congrégation pour les causes des saints, Représentant du Pape François
République Algérienne démocratique et populaire
Le Premier ministre, Monsieur Ahmed OUYAHIA, a reçu, ce dimanche, le Cardinal Angelo Giovanni BECCIU, Préfet de la Congrégation pour les causes des saints, Représentant du Pape François, qui effectue une visite en Algérie dans le cadre de la cérémonie de Béatification des religieux catholiques qui a eu lieu le samedi 8 décembre à Oran.L’audience s’est déroulée en présence du Ministre des Affaires religieuses et des Wakfs, Monsieur Mohamed AISSA.
Italia
Messaggero di sant'Antonio, il vescovo: «Diocesi estranea ai fatti, ma voglio aiutare questi giornalisti»
Corriere del Veneto
«Vicinanza» ai giornalisti del Messaggero di sant’Antonio e Messaggero dei ragazzi, «travolti dall’annuncio dell’imminente licenziamento», viene espressa oggi in una nota dal vescovo di Padova, monsignor Claudio Cipolla, in risposta alla lettera aperta scritta dalla redazione, mobilitata contro la decisione della proprietà. «La vicenda che sta interessando il “Messaggero” - scrive Cipolla - mi rammarica e mi interroga. La nostra Diocesi, pur estranea ai fatti, si sente coinvolta e segue con attenzione la situazione. Siamo consapevoli che l’editor (...)
La Razón
Se oía decir que este año el pesebre de la Plaza San Pedro iba a tener un toque diferente, ¿pero cuál podría ser la diferencia? Esta vez los fotógrafos no tuvimos acceso a ver y fotografiar de cerca el belén, antes de que se iniciara el acto de inauguración y a la iluminación del árbol de navidad. El belén permaneció tapado hasta que en determinado momento, y después de algunos bailes regionales, unos chicos se acercaron a las telas blancas que lo mantenían oculto y lo descubrieron. Puede un tener muchísima imaginación, pero soñar con crear un nacimiento hecho con arena y exponerlo en la misma Plaza San Pedro, yo no lo hubiera pensado. (...)
Francia
Vaticano enfrentado con pequeña orden de monjas francesas
AP - wsoctv
El Vaticano se encuentra en una difícil disyuntiva luego que casi todas las monjas de una pequeña orden religiosa en Francia han amenazado con renunciar a sus promesas con tal de no aceptar la decisión de la Santa Sede de destituir a su madre superiora. Las hermanas sostienes que los comisionados enviados por el Vaticano para reemplazar a la directora, (...)
L'Osservatore Romano
(Giovanni Maria Vian) Esce il seicentesimo volume della celebre collezione delle «Sources Chrétiennes», la più diffusa e autorevole raccolta di testi della tradizione cristiana pubblicati nelle lingue originali e corredati da traduzione e commento, e la patrologia è «in festa», come titola la notizia «Le Monde des Livres» del 7 dicembre.
(a cura Redazione "Il Sismografo")
Cari fratelli e sorelle,
saluto con affetto tutti voi, pellegrini provenienti da Roma, dall’Italia e da varie parti del mondo.
In particolare, saluto i numerosi giovani della diocesi di Orvieto-Todi. Grazie e buon cammino di Avvento!
Saluto i fedeli di Trapani, Caltagirone e Bronte, e i cresimandi dell'Oratorio di Almè (Bergamo).
A tutti un cordiale augurio di buona domenica. E per favore non dimenticatevi di pregare per me. Buon pranzo e arrivederci!
(a cura Redazione "Il Sismografo")
Testo dell'allocuzione del Papa - (Angelus N° 55)
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Domenica scorsa la liturgia ci invitava a vivere il tempo di Avvento e di attesa del Signore con l’atteggiamento della vigilanza e anche della preghiera: “vigilate” e “orate”. Oggi, seconda domenica di Avvento, ci viene indicato come dare sostanza a tale attesa: intraprendendo un cammino di conversione, come rendere concreta questa attesa.
Vaticano
Bollettino della Sala stampa della Santa sede: Nomina
Sala stampa della Santa sede
Nomina del Coadiutore di Durban (Sud Africa)
Il Santo Padre Francesco ha nominato S.E. Mons. Abel Gabuza, finora Vescovo di Kimberley, Coadiutore dell’Arcidiocesi di Durban in Sud Africa.
Italia
Intervista. Bassetti: una grande rete per l'Italia e per un futuro solidale ed europeo
Avvenire
(Giacomo Gambassi) Il presidente della Cei: «La Chiesa non è un partito politico, non può stare all'opposizione di alcun governo. Ma oggi come ieri resta voce critica». «Avvenire appartiene a tutti» -- Sulla scrivania del suo studio ha appunti, lettere, libri. E nel lungo tavolo di fronte una parte è dedicata ai quotidiani. Un angolo l’ha riservato ad “Avvenire”. (...)
Vaticano
Tweet del Papa: "L’Avvento è un tempo per riconoscere i vuoti da colmare nella nostra vita, per spianare le asperità dell’orgoglio e fare spazio a Gesù che viene. #Avvento" (9 dicembre 2018)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Ecclesia
(Lucio Brunelli) Un sacerdote di Genova - non nuovo a queste iniziative - ha deciso di chiudere la sua chiesa il giorno di Natale, in segno di protesta contro il decreto sicurezza. Un altro prete, a Padova, ha invitato i fedeli che approvano il decreto Salvini a non fare il presepe.
Non metto in dubbio le buone intenzioni di questi sacerdoti: la volontà di provocare le coscienze dei credenti, denunciando l'incoerenza tra il professarsi cristiani e manifestare sentimenti di disprezzo e rifiuto verso gli immigrati. Il decreto in questione può e deve essere contestato, anche aspramente.
diariodemallorca.es
(Miquel Adrover) El purpurado mallorquín ha presidido hoy la misa de acción de gracias en la Seu y en perfecto catalán con acento de Manacor ha agradecido el apoyo de la Diócesis para realizar "la labor que me ha encomendado el Papa Francisco". La Seu de Mallorca ha acogido hoy la misa de acción de gracias para conmemorar la festividad de la Inmaculada Concepción con un protagonista especial. La homilía ha sido presidida por el cardenal mallorquín Luis Francisco Ladaria Ferrer, prefecto de la Congregación (...)
Yemen
Au Yémen, 20 millions de personnes souffrent d'insécurité alimentaire
AFP - La Presse
Jusqu'à 20 millions de Yéménites sont en situation d'insécurité alimentaire en raison du conflit qui ravage depuis 2015 ce pays, le plus pauvre du Golfe, ont alerté samedi des agences de l'ONU. Selon un communiqué commun des agences de l'ONU pour l'alimentation et l'agriculture, du Fonds pour l'enfance (UNICEF) et du Programme alimentaire mondial (PAM), « jusqu'à 20 millions de Yéménites sont (...)
Mondo
(Stati Uniti) Only on 10: Bishop Tobin addresses sex abuse scandal in Catholic Church

NBC 10
Bishop Thomas Tobin spoke with NBC 10’s Gene Valicenti about the Catholic Church’s ongoing sex abuse scandal during a taping of 10 News Conference Friday. Before coming to the Diocese of Providence, Tobin had previously worked in the Diocese of Pittsburgh. A grand jury investigation in Pennsylvania revealed decades of child sexual abuse by priests there, with hundreds of victims. "When [allegations of sexual abuse] were reported, they were dealt with very quickly and very responsibly,” Tobin said of his time in Pennsylvania. “So, it's not as if I didn't care. It's not as if those things were being ignored or covered up...but they were being handled by different people and different offices. And that's why my name was not involved in the grand jury report, because I didn't deal with those issues."
- (Stati Uniti) La Archidiócesis de Los Ángeles actualiza lista de 54 sacerdotes acusados de abusos (religiondigital)
- (Argentina) Abuso en el jardín Belén: el Obispado apartó de la Iglesia al padre Tulio mientras dure la investigación (Laopinion.ar)
- (Stati Uniti) Catholic church of SC to release names of clergy who sexually abused children (The State)
- (Spagna) El arzobispado de Barcelona ayudó a huir a un cura pederasta en 1990 (El País)
Italia
50º visita di Paolo VI a Taranto: il card. Pietro Parolin officerà le celebrazioni
SIR
Sarà il segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, ad officiare a Taranto le celebrazioni per il 50º anniversario della visita di Paolo VI nel capoluogo ionico. Lo ha annunciato l’arcivescovo della diocesi ionica, mons. Filippo Santoro, durante la messa solenne presieduta questo pomeriggio nel Duomo di Taranto. “In un giorno solenne come quello dell’Immacolata Concezione, compatrona della città di Taranto, desidero annunciare all’intera (...)
Germania
The ‘It’ ’80s Party Girl Is Now a Defender of the Catholic Faith
The New York Times
(Jason Horowitz) Princess Gloria von Thurn und Taxis breezed through her 500-room German palace, keys in hand and a bracelet of rubies and a Virgin Mary charm on her wrist. She stopped to admire the ornate chapel where her great-grandmother-in-law Crown Princess Helene had died in bed and where her friend Benedict XVI, the pope emeritus, once said Mass. Then she headed down to the medieval cloister where she preferred to say her daily prayers. (...)
Vatican Insider
(Paolo Petrini) Il messaggio del Pontefice letto al termine della celebrazione a Orano presieduta dal cardinale Becciu: «La morte di questi fratelli porti frutti di riconciliazione». «Sanare le ferite del passato e creare una nuova dinamica di incontro e di convivenza come risultato dei nostri beati». È il frutto che Papa Francesco spera possa nascere dalla beatificazione di oggi, a Orano, dei 19 martiri dell’Algeria: il vescovo Pierre Claverie e altri religiosi e religiose, tra cui i sette monaci di Tibhirine, massacrati negli anni bui del terrorismo (...)
Onic
En la denuncia de la ONIC, desde el 7 de agosto contabilizan 1 herido por mina antipersona, 20 atentados, 61 amenazas y 35 homicidios; el último de ellos fue el del comunero Edison de Jesús Naranjo Navarro. La Organización Nacional Indígena de Colombia (ONIC) denunció que con el asesinato del comunero Edison de Jesús Naranjo Navarro, se han perpetrado 35 homicidios en los 4 meses que lleva Iván Duque como presidente de la República. Por esta razón, solicitaron medidas para detener los atentados contra los pueblos indígenas que, en los primeros 4 días de diciembre (...)
Vaticano 
La settimana di Papa dal 2 al 8 dicembre. Francesco alla Madonna Immacolata: "Tu sai Madre cosa vuol dire portare in grembo la vita e sentire intorno l’indifferenza, il rifiuto, a volte il disprezzo. Per questo ti chiedo di stare vicina alle famiglie che oggi a Roma, in Italia, nel mondo intero vivono situazioni simili"
(a cura Redazione "Il sismografo")

Domenica 2 dicembre 2018 
*** Nomina
*** L'Angelus di Papa Francesco
-  "Stare svegli e pregare: ecco come vivere questo tempo da oggi fino a Natale.  Il sonno interiore nasce dal girare sempre attorno a noi stessi. Qui la radice del torpore e della pigrizia di cui parla il Vangelo"
-  Stare svegli e pregare: ecco come vivere questo tempo da oggi fino a Natale
Testo dell'allocuzione del Papa - (Angelus N° 53)
Oggi inizia l’Avvento, il tempo liturgico che ci prepara al Natale, invitandoci ad alzare lo sguardo e ad aprire il cuore per accogliere Gesù, l’atteso delle genti. In Avvento non viviamo solo l’attesa del Natale; veniamo invitati anche a risvegliare l’attesa del ritorno glorioso di Cristo, quando tornerà alla fine dei tempi, preparandoci all’incontro finale con Lui con scelte coerenti e coraggiose. (...)
Vaticano
Pope to Romans in holidays speech: Make city more livable

Ap - The Washington Post
Pope Francis has given Romans a holiday pep talk, encouraging them to do their share to make the trash-plagued, traffic-clogged city more livable. Francis prayed on Saturday afternoon before a towering statue of the Virgin Mary near the Spanish Steps in a Dec. 8 tradition that formally opens the Italian capital’s Christmas holiday season. Among those listening to Francis’s prayerful message was populist Rome Mayor Virginia Raggi, whose administration has struggled to keep streets clean and mass transit run reliably. City Hall and Rome’s public services have been marred by corruption and other scandals over a span of decades. (...)
Australia
Forgotten victims of priest sexual abuse. They were not children but could they consent?
The Sydney Morning Herald
(Farrah Tomazin) Shame, secrecy and a vast disparity of power could mean that the number of women sexually abused by clergy is four times the figure for children, with victims now telling their stories. -- Christine James* was 17 when she met the man who would spend years treating her like his dirty little secret. (...)
Rome Reports
Desde tiempos de Benedicto XVI es tradición que el Vaticano se vista de gala en el día de la Virgen de Guadalupe. El Papa Francisco, como viene haciendo desde 2014, presidirá esta ceremonia litúrgica en español en la basílica de San Pedro. El año pasado puso el acento en denunciar la colonización ideológica que sufren los pueblos de América Latina. (...)
(en) Pope Francis will again preside at the Mass for Our Lady of Guadalupe on 12 December
Regno Unito
Catholic refugee agency: Death at UK detention center 'will not be the last'

Crux

After it was announced a 51-year-old Algerian died at a UK immigration detention center, an official from the Jesuit Refugee Service said she fears it will happen again. The death happened at the Harmondsworth immigration removal center near London’s Heathrow airport on Dec. 2, but was announced on Friday. The center does not hold criminals, but either asylum seekers trying to establish their identity, or undocumented immigrants waiting to be deported. “When I was visiting Harmondsworth this week, it was clear that the news had deeply affected everyone there,” said Beatrice Grasso, the Jesuit Refugee Service UK’s detention outreach manager. (...)
Algeria
I beati martiri d’Algeria, “ospiti dei fratelli islamici”
Settimana News
 
(Maria Teresa Pontara Pederiva) «Quando la Chiesa canonizza dei testimoni uccisi perché cristiani intende – come per tutte le proclamazioni di santità – riconoscere l’evangelicità del loro vissuto e indicarli come esempi all’insieme della comunità dei credenti. È la vita dei martiri, dunque, e non la loro morte a essere celebrata sugli altari: la loro vita spesa fino all’estremo, vissuta sulle orme della vita di Gesù di Nazareth, accolta nella vita senza fine del Signore risorto», così scrive Enzo Bianchi nella prefazione ad un testo per i tipi dell’Editrice Missionaria (Thomas Georgeon (...)
Africa
À Abidjan, les conférences épiscopales africaines réfléchissent sur la question des migrations
La Croix Africa
(Guy Aimé Eblotié) Du 6 au 9 décembre, les membres du groupe de travail du Symposium des conférences épiscopales d’Afrique et Madagascar (Sceam) sur les migrants sont en réunion à Abidjan pour réfléchir à des actions concrètes pour une meilleure prise en charge pastorale de la question des migrations et de la traite des êtres humains. (...)
Paris Match
Le pape François a prié samedi pour que les Romains puissent «affronter avec patience les désagréments du quotidien» dans la capitale italienne mais aussi s'engager pour «rendre Rome plus belle et plus vivable». Jorge Bergoglio s'est exprimé lors d'une traditionnelle visite au pied d'une statue de Marie sur la place d'Espagne, que le successeur de Saint-Pierre effectue chaque 8 décembre pour la fête de l'Immaculée conception, un jour férié en Italie. Dans une prière à Marie, en présence de la maire de Rome Virginia Raggi, le pape a remercié la mère de Jésus pour la «grâce ordinaire» faite aux Romains d'«affronter avec patience les désagréments de la vie quotidienne». (...)
Avvenire
(Ieri) alle 16 papa Francesco è andato in piazza di Spagna per ringraziare la Vergine per "una grazia ordinaria che fai alla gente che vive a Roma: quella di affrontare con pazienza i disagi della vita quotidiana". "Per questo - ha scandito - ti chiediamo la forza di non rassegnarci, anzi, di fare ogni giorno ciascuno la propria parte per migliorare le cose, perché la cura di ognuno renda Roma più bella e vivibile per tutti; perché il dovere ben fatto da ognuno assicuri i diritti di tutti". "Pensando al bene comune di questa città, ti preghiamo per coloro che rivestono ruoli di maggiore responsabilità: (...)
algerie-focus.com
(Massinissa Mansour) L’Église catholique béatifie ce samedi 8 décembre, 19 de ses religieux assassinés en Algérie, entre 1994 et 1996. Cette cérémonie est une première enterre d’islam. Un représentant du pape est le ministre des Affaires religieuses Mohamed Aïssa prennent part à cette béatification à Notre-Dame de Santa-Cruz à Oran. Les 19 religieux sont considérés par l'Église comme des martyrs. Leurs proches ont fait le déplacement en Algérie en nombre pour l'occasion. Même le frère Jean-Pierre, 94 ans, seul moine de la communauté de Tibhirine encore en vie s’est déplacé à Oran. Ces 19 religieux, dont les sept moines de Tibhirine, avaient un grand attachement pour l’Algérie. Certains d’entre eux avaient même la nationalité algérienne. (...)
Italia
Storica visita del Papa al Messaggero: «L’informazione che ci fa bene»
Il Messaggero
(Franca Giansoldati) Attesa, folla, emozioni (tante) dentro e fuori lo storico palazzo di via del Tritone. Una giornata storica, quella di ieri, per il nostro giornale, per l’intero settore dell’informazione, che da Papa Francesco ha raccolto un’attenzione, un sostegno, un riconoscimento della sua insostituibile funzione. «La virtù del giornalista è di andare ai fatti, avere concretezza, non fermarsi al relato, ma verificare. Il fatto è questo. E poi arrivano le opinioni. Questa è l’informazione che a tutti noi fa bene». È la prima volta che Papa Bergoglio visita la sede di un giornale, per giunta di antica tradizione laica come il Messaggero. La storia del quotidiano risale al 1986, quando a Roma si circolava sulle carrozze trainate da cavalli, e si consumava lo scontro silenzioso tra la nuova nazione e lo stato pontificio, drasticamente ridimensionato con l’unità d’Italia. (...)
- La lezione di Bergoglio/ La religione laica dei fatti (Virman Cusenza)
- Quel precedente di 28 anni fa con il saluto di Papa Wojtyla (Franca Giansoldati)
- Papa Francesco al Messaggero: «Questo è l’unico giornale che leggo» (Papa Francesco)
- Francesco, i romani e il loro giornale: storia di un’identità (M.Ajello)
 
La visita di s. Giovanni Paolo II - 1990