venerdì 9 novembre 2018

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze, Nomina, Lettere Credenziali, Conferenza stampa
*** Incontro del Santo Padre Francesco con Sua Santità Mar Gewargis III, Catholicos-Patriarca della Chiesa Assira dell’Oriente
Discorso del Santo Padre
Santità,
cari fratelli!
«Pace e carità con fede da parte di Dio Padre e del Signore Gesù Cristo» (Ef 6,23). Con le parole dell’Apostolo Paolo saluto voi e, per vostro tramite, i Membri del Santo Sinodo, i Vescovi, il clero e tutti i fedeli della cara Chiesa Assira dell’Oriente.
Sono passati due anni dal nostro primo incontro, ma nel frattempo, ho avuto la gioia di incontrare nuovamente Vostra Santità lo scorso 7 luglio a Bari, in occasione della Giornata di riflessione e preghiera per la pace in Medio Oriente, anche da Lei tanto auspicata. Condividiamo infatti la grande sofferenza che deriva dalla tragica situazione che vivono tanti nostri fratelli e sorelle in Medio Oriente, vittime della violenza e spesso costretti a lasciare le terre dove vivono da sempre.
Essi percorrono la via crucis sulle orme di Cristo e, pur appartenendo a comunità differenti, instaurano tra loro rapporti fraterni, diventando per noi testimoni di unità. È per la fine di tanto dolore che più tardi pregheremo insieme, invocando dal Signore il dono della pace per il Medio Oriente, soprattutto per l’Iraq e la Siria.
Un particolare motivo di rendimento di grazie a Dio che abbiamo in comune è la Commissione per il dialogo teologico tra la Chiesa Cattolica e la Chiesa Assira dell’Oriente. Proprio un anno fa ho avuto la gioia di accoglierne i Membri in occasione della firma della Dichiarazione comune sulla “vita sacramentale”.
Tale Commissione, frutto del dialogo, mostra che le diversità pratiche e disciplinari non sempre sono di ostacolo all’unità, e che alcune differenze nelle espressioni teologiche possono essere considerate complementari piuttosto che conflittuali. Prego affinché i lavori che essa porta avanti, e che in questi giorni entrano in una terza fase di studio sull’ecclesiologia, ci aiutino a percorrere ancora un altro tratto di strada, verso la meta tanto attesa in cui potremo celebrare il Sacrificio del Signore allo stesso altare.
Testo
*** Dichiarazione Comune di Papa Francesco e del Catholicos Patriarca Mar Gewargis III (english)
1. Praising the Most Holy Trinity, Father, Son and Holy Spirit, we, Pope Francis and Catholicos Patriarch Mar Gewargis III, raise our minds and hearts in thanksgiving to the Almighty for the increasing closeness in faith and love between the Assyrian Church of the East and the Catholic Church.
*** Voce dei cristiani perseguitati. Dichiarazione comune di Papa Francesco e del Catholicos Patriarca Mar Gewargis III (testo in italiano)
L'Osservatore Romano

Sala stampa della Santa Sede
*** Udienza agli Studenti della Scuola di Giornalismo dalla Germania- "Vi auguro di continuare a fare un giornalismo di persone per le persone"
Alle ore 12.30 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza un gruppo di studenti provenienti dalla Scuola di Giornalismo della Germania.
Discorso del Santo Padre
Cari amici,
un cordiale benvenuto a tutti voi, che a vario titolo siete legati all’Istituto per la promozione delle nuove generazioni pubblicistiche. Ringrazio i Direttori Bernhard Remmers e Fra Helmut Rakowski O.F.M. Cap. per le loro parole di saluto.
Cinquant’anni fa, a seguito del Concilio Vaticano II, è stata fondata la scuola giornalistica della Chiesa Cattolica in Germania, con l’intento di farsi carico delle persone che lavorano nei media. Da allora il vostro Istituto forma giornalisti qualificati che operano da cristiani nella società.
Testo

 *** Messa a Santa Marta. I sacramenti non hanno prezzoLe nostre chiese e la nostra pastorale servono «il Signore o il dio denaro»? E nel cuore dei cristiani c’è il Signore o l’idolo della corruzione? Mettendo in guardia dal «pericolo che le nostre chiese divengano un mercato» e dalle «celebrazioni mondane», Papa Francesco, nella messa celebrata venerdì 9 a Santa Marta, ha ricordato che i fedeli sono devono sostenere le necessità anche economiche delle loro comunità non obbligati da «un listino prezzi» per i sacramenti ma liberamente e nel nascondimento.
L'Osservatore Romano

*** Papa Francesco: messaggio per i cento anni di indipendenza polacca 
Vatican News *** Messa del cardinale segretario di Stato. Nel centenario dell’indipendenza della Polonia
L'Osservatore Romano
*** Messaggio della Delegazione del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso per il 230° anniversario del “Royal Temple of Chetupon (Wat Pho)” (testo in inglese)
vatican.va

Tweet
- "Dove c’è il peccato c’è anche il Signore Dio misericordioso che perdona se tu vai da Lui. #SantaMarta"