mercoledì 23 maggio 2018

Vaticano
11 giovani ortodossi salutano Papa Francesco
L'Osservatore Romano
L’udienza generale di questa mattina è stata anche occasione per rilanciare il dialogo ecumenico: per il terzo anno consecutivo, nel quadro degli scambi culturali tra la Santa Sede e il Patriarcato di Mosca, undici giovani ortodossi guidati dal vescovo Arsenij di Juriev hanno salutato personalmente il Pontefice. Sono a Roma, dal 19 al 26 maggio, per una visita di studio che consenta loro di conoscere da vicino la Chiesa cattolica. «Questa iniziativa ha un carattere fraterno di reciprocità e di scambio, perché lo stesso tipo di visita viene compiuto anche da sacerdoti cattolici che vengono accolti a Mosca dal patriarca Cirillo» spiega padre Hyacinthe Destivelle, officiale del Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani. (L'Osservatore Romano, 23-24 maggio 2018)