lunedì 19 febbraio 2018

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Rinunce e nomine. Dalle Chiese Orientali
*** Gli Esercizi spitituali del Papa e della Curia ad Ariccia 

- Prima giornata. Domenica. Meditazione pomeridiana. - Cercati dalla sete di Dio - Vatican News
- Seconda giornata degli Esercizi spirituali del Papa: "Riponiamo in Dio la nostra sete" (meditazione del mattino) - Vatican News
- Secondo giorno degli Esercizi spirituali del Papa e della Curia (meditazione del pomeriggio) - Vatican News
 *** Comunicato del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano
Integrale: Riunione fondazione Giovanni Paolo II per il Sahel
Riunione del Consiglio di amministrazione della fondazione Giovanni Paolo II per il Sahel (Dakar, Senegal, 19-23 febbraio 2018) - Dal 19 al 23 febbraio si terrà a Dakar, in Senegal, la riunione annuale del Consiglio di Amministrazione (CdA) della Fondazione Giovanni Paolo II per il Sahel che, affidata da San Giovanni Paolo II, fin dalla sua nascita nel 1984, al Pontificio Consiglio Cor Unum, ora rientra nelle competenze del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.
*** Comunicato della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli sulla diocesi di Ahiara
La Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli ha diffuso oggi il seguente comunicato. "Il Santo Padre, accogliendo la richiesta di S.E. Mons. Peter Ebere Okpaleke, lo ha sollevato dall’ufficio di Vescovo di Ahiara, e allo stesso tempo lo ringrazia per il suo amore alla Chiesa. Il Papa Francesco, nei mesi di giugno e luglio 2017, come da Lui richiesto, ha ricevuto 200 lettere da parte di singoli sacerdoti della Diocesi di Ahiara, in cui essi gli hanno manifestato obbedienza e fedeltà.
Alcuni, tuttavia, hanno fatto presente la propria difficoltà psicologica a collaborare con il Presule dopo questi anni di conflitto. 
*** Quando i bambini si chiedono perché. Il dialogo tra il Pontefice e un gruppo di piccoli orfani romeni
Pubblichiamo la trascrizione del dialogo, avvenuto in Vaticano il 4 gennaio scorso, tra il Papa e alcuni bambini assistiti da Fdp-Protagonisti nell’educazione. L’associazione, nata in Romania grazie all’amicizia con i volontari dell’Avsi e cresciuta nel carisma di don Giussani, dopo essersi dedicata inizialmente ai piccoli di un orfanotrofio alla periferia di Bucarest è oggi impegnata con le persone a rischio di esclusione sociale.
Cari ragazzi, cari fratelli e sorelle, vi ringrazio per questo incontro, e per la confidenza con cui mi avete rivolto le vostre domande, in cui si sente la realtà della vostra vita.
L'Osservatore Romano