mercoledì 7 febbraio 2018

Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Nomina del Vescovo di Keetmanshoop (Namibia)
Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo di Keetmanshoop (Namibia), il Rev. P. Willem Christiaans, O.S.F.S., finora Amministratore Diocesano della medesima Sede e Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie in Namibia. 
Rev. P. Willem Christiaans, O.S.F.S.  
Il Rev. P. Willem Christiaans, O.S.F.S., è nato il 12 febbraio 1961 a Gabis, Distretto di Karasburg, Diocesi di Keetmanshoop. Ha emesso i primi Voti come Oblato di San Francesco di Sales il 23 gennaio 1983 e quelli perpetui il 23 gennaio 1988. Ha completato gli studi di Filosofia (1983-84) e di Teologia (1985-88) nel St. Joseph’s Theological Institute di Cedara, KwaZulu-Natal, in Sud Africa, affiliato alla Pontificia Università Urbaniana.

È stato ordinato sacerdote il 10 dicembre 1988. Successivamente ha ricoperto i seguenti incarichi: 1989-1990: Direttore del Pre-Noviziato O.S.F.S.; 1991-1992: Direttore degli Scolastici O.S.F.S.; 1993-2005: Superiore Provinciale degli O.S.F.S. per tre mandati consecutivi; 2005-2009: Parroco di Sacred Heart of Jesus a Rehoboth (Keetmanshoop); 2010-2013: Parroco di St. Francis Xavier a Witkranz e St. John Vianney a Stampriet (Keetmanshoop); 2008-2013: Vicario Generale di Keetmanshoop; dal 2013 Direttore Nazionale delle PP.OO.MM in Namibia; dal 2017 Amministratore Diocesano di Keetmanshoop, dal 26 luglio 2017.
Nomina del Vescovo di Lages (Brasile)
Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Lages (Brasile), S.E. Mons. Guilherme Antônio Werlang, M.S.F., trasferendolo dalla diocesi di Ipameri.
S.E. Mons. Guilherme Antônio Werlang, M.S.F.
S.E. Mons. Guilherme Antônio Werlang è nato il 5 agosto 1950 a São Carlos, diocesi di Chapecó, nello Stato di Santa Catarina. Ha compiuto gli studi di Filosofia a Passo Fundo e quelli di Teologia presso la Pontificia Università Cattolica di Porto Alegre.
Ha emesso la Professione religiosa il 22 febbraio 1976 nella Congregazione dei Missionari della Sacra Famiglia e ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 2 agosto 1979.
All’interno della sua Congregazione Religiosa ha ricoperto gli incarichi di Formatore del Seminario a Santo Ângelo-RS, Rettore del Seminario a Rio Pardo-RS, Rettore della Comunità Religiosa della regione centro-ovest e Promotore Vocazionale. Inoltre, nella diocesi di Jataí ha svolto le seguenti funzioni: Vicario Parrocchiale e poi Parroco a Jataí, Parroco a Itajá e a Itarumã, Coordinatore del Centro di Pastorale diocesano, Coordinatore di Pastorale e Vicario Episcopale.
Il 19 maggio 1999 è stato nominato Vescovo di Ipameri ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 17 luglio successivo.
Come Vescovo è stato Membro di vari organismi a livello nazionale e regionale della Conferenza Episcopale Brasiliana.
Attualmente, all’interno della medesima Conferenza Episcopale è Membro del Consiglio Permanente, Presidente della Commissione Episcopale per l’azione trasformatrice e Membro del Consiglio Economico.
Avviso di Conferenza Stampa
Si avvisano i giornalisti accreditati che venerdì 9 febbraio 2018, alle ore 13.00, presso la Sala Stampa della Santa Sede, in Via della Conciliazione 54, l’Em.mo Card. Vincent Nichols, Arcivescovo di Westminster, Presidente della Conferenza episcopale di Inghilterra e Galles e Presidente del “Gruppo Santa Marta”, terrà una conferenza stampa sull’organismo internazionale contro il traffico di esseri umani lanciato nel 2014 da Papa Francesco. Saranno presenti insieme al Card. Vincent Nichols:
- l’Em.mo Card. Charles Bo, S.D.B., Arcivescovo di Yangon (Myanmar);
- l’Em.mo Card. John Olorunfemi Onaiyekan, Arcivescovo di Abuja (Nigeria);
- la Dott.ssa Cressida Dick, Commissioner, London Metropolitan Police Service;
- il Dott. Nestor Roncaglia, General Commissioner Policía Federal Argentina;
- la Dott.ssa Jean Baderschneider, Membro della Global Fund to End Modern Slavery.
La conferenza stampa si svolgerà al termine dell’udienza con il Santo Padre e della riunione del “Gruppo Santa Marta”, in programma in Vaticano dal 8 al 9 febbraio. Ulteriori informazioni possono essere consultate sul sito.