giovedì 22 febbraio 2018

Vatican News
(Michele Raviart) La periferia è nel Dna cristiano ed è un orizzonte nel quale la Chiesa deve riscoprirsi. Così don Josè Tolentino Mendonça nella meditazione di giovedì pomeriggio con il Papa e la Curia Romana, in corso ad Ariccia. “Dov’è nostro fratello?”. A partire dalla domanda di Dio nella Genesi scaturisce la nona meditazione degli esercizi spirituali per il Papa e i collaboratori della Curia Romana, in corso ad Ariccia, dedicata ad “ascoltare la sete delle periferie”. L’invito di don Josè Tolentino Mendonça, vicerettore (...)