martedì 19 dicembre 2017

Vaticano
La fecondità è una benedizione, così Papa Francesco alla Messa a Santa Marta
Vatican News
(Adriana Masotti) Sterilità e fecondità: queste le due parole dell’omelia nella celebrazione eucaristica di Francesco a Santa Marta, questa mattina. Le letture del giorno presentano l'annuncio della nascita di Sansone e di Giovanni Battista fatta dall’angelo a due donne sterili o troppo avanti negli anni come nel caso di Elisabetta. Una vergogna, la sterilità a quei tempi, una grazia e un dono di Dio la nascita di un figlio. Nella Bibbia, dice il Papa, ci sono tante donne sterili, che desiderano ardentemente un figlio, oppure madri che piangono la perdita del figlio perché sono rimaste senza discendenza: Sara, Noemi, Anna, Elisabetta... (...)