martedì 24 ottobre 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Messa a Santa Marta. Nell’abisso del mistero
 «Entrare nel mistero di Gesù» guardando al Crocifisso e così «lasciarsi andare» nell’«abisso» della sua misericordia. Nell’invito fatto da Papa Francesco durante la messa celebrata a Santa Marta martedì 24 ottobre c’è l’indicazione di un «cammino» per ogni cristiano: un itinerario verso il vero «centro» della propria vita, nel quale scompare ogni parola e resta solo la contemplazione dell’amore di chi «ha dato la vita» per la salvezza dell’uomo.
La meditazione del Pontefice ha preso le mosse dalla prima lettura del giorno, un passo della Lettera ai Romani (5, 12.15.17-19.20-21) nel quale sembra quasi che Paolo non riesca «a esprimere quello che vuole dire». È un brano in cui l’apostolo utilizza una serie di «contrapposizioni»: per cinque volte parla di «un uomo» e di «un altro uomo», inserisce i concetti di «peccato, caduta, disobbedienza, grazia, giustizia, perdono», e ancora contrappone «abbondanza e soprabbondanza», affianca la «giustizia» al «perdono».
L'Osservatore Romano

*** Calendario delle celebrazioni presiedute dal Santo Padre Francesco (novembre 2017 - gennaio 2018)
Novembre
Giovedì 2
Commemorazione di tutti i fedeli defunti - Cimitero americano di Nettuno, ore 15.15 - Santa Messa
Venerdì 3
Basilica Vaticana,
Altare della Cattedra, ore 11.30
CAPPELLA PAPALE
Santa Messa in suffragio dei Cardinali e Vescovi defunti nel corso dell’anno
Domenica 19
XXXIII Domenica del Tempo Ordinario
Basilica Vaticana, ore 10
Santa Messa
Giornata Mondiale dei poveri
Sala stampa della Santa Sede
***
*** Intervento del Cardinale Segretario di Stato in occasione del Vertice Internazionale “Acqua e Clima. I grandi fiumi del mondo a confronto” - Messaggio del Papa
Sala stampa della Santa Sede
*** Conferenza Stampa per la presentazione del CD Musicale della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”- “Veni Domine - Advent & Christmas at the Sistine Chapel”
- Intervento di S.E. Mons. Georg Gänswein
- Intervento di Mons. Massimo Palombella
Tweet
- "Lavoriamo tutti insieme per promuovere la pace tra i popoli e garantire il rispetto dei diritti umani."