martedì 17 ottobre 2017

Vaticano
Martedì 17: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo") 
*** Messa a Santa Marta. Tre gruppi di stolti
- «La strada della stoltezza porta alla corruzione»: è l’insegnamento che il Papa ha tratto dalle letture liturgiche celebrando martedì 17 ottobre la messa mattutina a Santa Marta.
Francesco ha esordito facendo notare che «nella liturgia della parola di oggi per due volte si dice la parola “stolto”. La dice Gesù ai dottori della legge, ad alcuni farisei (Luca 11, 37-41); e la dice Paolo ai pagani: “Mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti” (Romani 1, 16-25)». A questi Francesco ha voluto aggiungere un terzo caso: Paolo l’ha detta anche ai Galati, definendoli «“sciocchi” perché si sono lasciati ingannare, incantare dalle nuove idee». Di conseguenza, «questa parola detta ai dottori della legge, detta ai pagani e detta ai cristiani che si lasciano incantare dalle ideologie, è una condanna». O meglio, ha chiarito il Papa, «più che una condanna, è una segnalazione perché fa vedere la strada della stoltezza: porta alla corruzione».
L'Osservatore Romano
*** Lettera del Santo Padre al Custode di Terra Santa in occasione degli 800 anni della presenza francescana
La Lettera è stata consegnata dal Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, Em.mo Card. Leonardo Sandri, in visita in Terra Santa dal 16 al 21 ottobre in occasione delle celebrazioni della ricorrenza, nel corso del solenne Pontificale da lui presieduto questa mattina presso la Chiesa di San Salvatore a Gerusalemme.
Lettera del Santo Padre
Al Reverendissimo Padre
FRANCESCO PATTON, O.F.M.
Custode di Terra Santa
Ho appreso con gioia che codesta Custodia, in occasione degli 800 anni della presenza francescana in Terra Santa, ha voluto celebrare l’importante e lieta ricorrenza con numerose iniziative religiose, pastorali e culturali, orientate tutte alla riscoperta dell’encomiabile contributo dei “frati della corda” – come furono soprannominati – nei luoghi dove il Figlio di Dio si è fatto carne ed ha abitato in mezzo a noi (cfr Gv 1,14). In tale occasione, mi è gradito rivolgere uno speciale saluto a Lei e a tutti i frati, che costì mantengono viva la testimonianza cristiana, studiano le Scritture e accolgono i pellegrini.
Il serafico Padre Francesco, nel Capitolo di Pentecoste del maggio 1217, aprì l’Ordine alla dimensione “missionaria e universale”, inviando i suoi frati in tutte le nazioni come testimoni di fede, di fraternità e di pace; e così venne creata la Provincia di Terra Santa, inizialmente chiamata d’Oltremare o di Siria. 
(Testo)
*** Avviso di Conferenza Stampa
Si informano i giornalisti accreditati che venerdì 20 ottobre 2017, alle ore 12.15, presso la Sala Stampa della Santa Sede, in Via della Conciliazione 54, si terrà la conferenza stampa di presentazione della Giornata Missionaria Mondiale - penultima domenica di ottobre - e del mese missionario (“Ottobre missionario”).
Interverranno alla conferenza stampa:
- Em.mo Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli;
- S.E. Mons. Protase Rugambwa, Presidente delle Pontificie Opere Missionarie;
- Rev. P. Fabrizio Meroni, PIME, Segretario Generale della Pontificia Unione Missionaria, Direttore del CIAM e Direttore dell'Agenzia Fides.
Il tema del Messaggio del Santo Padre per questa 91ª Giornata Missionaria Mondiale, pubblicato il 4 giugno 2017, è: “La missione al cuore della fede cristiana”.

Tweet
- "La famiglia umana ha il dovere di aiutare ogni persona ad essere liberata dalla povertà e dalla fame."