venerdì 22 settembre 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze
*** Nella messa a Santa Marta preghiere per le donne presiedute dal Papa 
«Per tutte le donne sfruttate, umiliate e abusate, perché possano sempre trovare nella Chiesa un luogo di accogliente e sincero rispetto». È una delle intenzioni di preghiera elevate durante la messa celebrata da Papa Francesco stamane, venerdì 22 settembre, nella cappella di Casa Santa Marta. Nella circostanza il Pontefice non ha tenuto la consueta omelia per commentare la liturgia del giorno, le cui letture hanno ispirato la preghiera dei fedeli. In particolare le intenzioni hanno preso spunto dall’episodio evangelico nel quale Luca riferisce come Gesù fosse accompagnato nella sua predicazione dai Dodici e da alcune donne che li servivano con i loro beni (8, 1-3). E così altre due preghiere sono state dedicate alla donne «perché vivano nel contesto sociale ed ecclesiale in libertà e armonia, esprimendo la ricchezza specifica del loro essere» e affinché rappresentino «per l’umanità del nostro tempo il volto materno e accogliente di Dio». 
Osservatore Romano
*** Udienza di Papa Francesco ai Direttori nazionali della pastorale per i migranti partecipanti all’Incontro promosso dal Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE) (Roma, 21-23 settembre 2017)
-"Da una prospettiva missiologica, i flussi migratori contemporanei costituiscono una nuova “frontiera” missionaria, un’occasione privilegiata di annunciare Gesù Cristo e il suo Vangelo senza muoversi dal proprio ambiente, di testimoniare concretamente la fede cristiana nella carità e nel profondo rispetto per altre espressioni religiose. L’incontro con migranti e rifugiati di altre confessioni e religioni è un terreno fecondo per lo sviluppo di un dialogo ecumenico e interreligioso sincero e arricchente."

Alle ore 12.15 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Direttori nazionali della pastorale per i migranti, partecipanti all’Incontro promosso dal Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE) in corso a Roma presso la Bonus Pastor, dal 21 al 23 settembre 2017.
Cari fratelli e sorelle,
vi accolgo con gioia in occasione del vostro incontro e ringrazio il Cardinale Presidente per le parole rivoltemi a nome di tutti.

Voglio ringraziarvi di tutto cuore per l’impegno profuso in questi ultimi anni a favore di tanti fratelli e sorelle migranti e rifugiati che stanno bussando alle porte dell’Europa alla ricerca di un luogo più sicuro e di una vita più degna.
Di fronte ai flussi migratori massicci, complessi e variegati, che hanno messo in crisi le politiche migratorie fin qui adottate e gli strumenti di protezione sanciti da convenzioni internazionali, la Chiesa intende rimanere fedele alla sua missione: quella «di amare Gesù Cristo, adorarlo e amarlo, particolarmente nei più poveri e abbandonati; tra di essi rientrano certamente i migranti ed i rifugiati» (Messaggio per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2015: Insegnamenti II, 2 [2014], 200).
(Testo)
*** Intervento del Segretario per i Rapporti con gli Stati alla 72ma Sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sulla crisi siriana
Sala stampa della Santa Sede 
*** Conferenza Stampa di presentazione della Fondazione Pontificia “Gravissimum educationis” e del documento “Educare all’umanesimo solidale. Per costruire una civiltà dell’amore”
Intervento dell’Em.mo Card. Giuseppe Versaldi
Intervento di S.E. Mons. Angelo Vincenzo Zani
Intervento del Prof. Mons. Guy-Réal Thivierge

***
Alle ore 11 di questa mattina, presso la Sala Stampa della Santa Sede, si tiene la conferenza stampa di presentazione della Fondazione Pontificia Gravissimum educationis, costituita con Chirografo del Santo Padre Francesco del 28 ottobre 2015, e del documento “Educare all’umanesimo solidale. Per costruire una civiltà dell’amore a 50 anni dalla “Populorum progressio” contenente le linee principali dell’educazione all’umanesimo solidale. Il Documento sarà in seguito inviato a tutte le Conferenze Episcopali affinché lo facciano giungere alle 215.000 scuole cattoliche e alle 1.760 università cattoliche nei vari Continenti. Intervengono alla conferenza stampa l’Em.mo Card. Giuseppe Versaldi, Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica; S.E. Mons. Angelo Vincenzo Zani, Segretario del medesimo Dicastero e il Prof. Mons. Guy-Réal Thivierge, Segretario Generale della Fondazione Gravissimum educationis.
(Testi)
*** Comunicato: Udienza di Papa Francesco al Presidente del Perù
Nella mattina di oggi, venerdì 22 settembre 2017, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Presidente della Repubblica del Perù, S.E. il Sig. Pedro Pablo Kuczynski Godard, il quale, successivamente, ha incontrato Sua Eminenza Rev.ma il Sig. Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato dal Rev.mo Mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati.
Nel corso dei colloqui, che si sono svolti in un clima cordiale, sono state evocate le buone relazioni che intercorrono tra la Santa Sede e la Repubblica del Perù, che avranno un momento significativo nel prossimo Viaggio Apostolico del Papa Francesco nel Paese. Inoltre, sono stati trattati alcuni temi di comune interesse, quali l’educazione dei giovani, la salvaguardia dell’ambiente, lo sviluppo e la lotta alla povertà. In tale contesto si è fatto cenno al contributo che la Chiesa offre alla Società peruviana.
Nel prosieguo della conversazione sono state passate in rassegna alcune situazioni regionali e internazionali.
*** Comunicato della Sala Stampa: Papa Francesco visita la Fondazione Santa Lucia nel quadro dei “Venerdì della Misericordia”
Sala stampa della Santa Sede 

Tweet 
- "Il Vangelo invita prima di tutto a rispondere a Dio che ci ama e che ci salva, riconoscendolo nel prossimo."