venerdì 1 settembre 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze, Lettere credenziali, rinunce e nomine
*** 1° settembre. Terza Giornata di Preghiera per la cura del Creato. Messaggio congiunto di Papa Francesco e del Patriarca Ecumenico Bartolomeo (Italiano) 
Dal Vaticano e dal Fanar, 1° settembre 2017 - Papa Francesco e il Patriarca Ecumenico Bartolomeo
Il racconto della creazione ci offre una veduta panoramica sul mondo. La Scrittura rivela che “in principio” Dio designò l’umanità a collaborare nella custodia e nella protezione dell’ambiente naturale. All’inizio, come leggiamo in Genesi (2,5), «nessun cespuglio campestre era sulla terra, nessuna erba campestre era spuntata, perché il Signore Dio non aveva fatto piovere sulla terra e non c’era uomo che lavorasse il suolo». La terra ci venne affidata come dono sublime e come eredità della quale tutti condividiamo la responsabilità finché, “alla fine”, tutte le cose in cielo e in terra saranno ricapitolate in Cristo (cfr Ef 1,10). La dignità e la prosperità umane sono profondamente connesse alla cura nei riguardi dell’intera creazione.
Sala stampa della Santa Sede - Testo
Tweet
- "Signore, insegnaci a contemplarti nella bellezza del creato e risveglia la nostra gratitudine e il nostro senso di responsabilità."