lunedì 25 settembre 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze, rinuncia e nomine
*** Messa a Santa Marta. Prepararsi alla consolazione 
Nessuno è escluso dall’incontro col Signore: Dio «passa» nella vita di ognuno e ogni cristiano è chiamato a essere «in tensione verso questo incontro» per riconoscerlo e accogliere la sua pace. È un messaggio di speranza e di gioia quello lanciato dal Papa nell’omelia della messa celebrata a Santa Marta il 25 settembre. Ma è anche un invito a togliersi il torpore di dosso, a non essere cristiani «chiusi».
Lo spunto della riflessione è venuto dalla prima lettura del giorno (Esdra, 1, 1-6) che «racconta il momento nel quale il popolo di Israele è liberato dall’esilio». Un popolo che — come è ripetuto anche nel salmo — canta: «Grandi cose ha fatto il Signore per noi».
L'Osservatore Romano 

*** Udienza del Santo Padre ai Benefattori della Fondazione della Guardia Svizzera Pontificia
Alle ore 10 di questa mattina, nella Sala del Concistoro, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Benefattori della Fondazione della Guardia Svizzera Pontificia.
Discorso del Santo Padre
Cari fratelli e sorelle!
Sono lieto di accogliere e di salutare ciascuno di voi, membri delle due Fondazioni elvetiche sorte per offrire sostegno economico, materiale e tecnico alla Guardia Svizzera Pontificia. Saluto i rispettivi Presidenti, Jean-Pierre Roth e Pascal Couchepin, e ringrazio per le cortesi espressioni rivoltemi. Siete qui convenuti in occasione dell’inaugurazione ufficiale della nuova sede della Centrale operativa, alla cui realizzazione avete generosamente contribuito. Vi sono riconoscente per questa visita, che avviene nel giorno in cui voi celebrate il vostro Patrono San Nicola di Flüe, di cui ricorre il sesto centenario della nascita. Al tempo stesso, desidero manifestarvi la mia riconoscenza per la vostra sollecitudine nei confronti del benemerito Corpo della Guardia Svizzera e per la proficua cooperazione instaurata con il suo Comando e con le competenti Autorità vaticane.
[Text: Italiano, Français, Tedesco]
Tweet
-  "La carità è più vera e più incisiva se vissuta nella comunione."