lunedì 7 agosto 2017

(a cura Redazione "Il sismografo")
Ieri domenica 6 agosto a 39 anni dalla morte di Paolo VI (6 agosto 1978), mons. Marcello Semeraro, vescovo di Albano e segretario del Consiglio di cardinali, ha presieduto in mattinata la messa nelle Grotte Vaticane, accanto alla tomba del Pontefice. La messa è stata presieduta da Semeraro perché Paolo VI è morto a Castel Gandolfo (nella diocesi di Albano). Al termine dell'Eucarestia, anche Papa Francesco è sceso sotto la Basilica di San Pietro e accompagnato da don Marcello ha sostato nella cappella che accoglie la tomba del Pontefice Beato per un momento di raccoglimento e di preghiera. (Fonte: tgmonteroni.it)
Papa Montini sempre più vicino alla canonizzazione (Francesco Gagliano, a cura redazione "Il sismografo")