lunedì 28 agosto 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Il Papa in Myanmar e Bangladesh dal 27 novembre al 2 dicembre
Accogliendo l’invito dei rispettivi capi di Stato e vescovi, Papa Francesco si recherà quest'anno anche in Myanmar e Bangladesh. Il viaggio apostolico in Myanmar si svolgerà dal 27 al 30 novembre, con tappa nelle città di Yangon e Nay Pyi Taw. Subito dopo il Papa si sposterà a Dhaka, in Bangladesh: la visita durerà dal 30 novembre al 2 dicembre. Il programma del viaggio sarà pubblicato prossimamente. Lo ha reso noto il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke.
Il logo per la visita in Myanmar è un cuore, a significare che l’amore è un valore comune per i cristiani e i buddisti.
Richiama i colori delle due bandiere: giallo e bianco per il Vaticano e giallo, verde e rosso per il Myanmar. All'interno del cuore, c’è la figura di Papa Francesco con una colomba bianca e, accanto, il profilo del Paese asiatico disegnato con i colori dell'arcobaleno per indicare la presenza di molteplici gruppi etnici con lingue, dialetti e culture diverse. Il motto del viaggio apostolico è "Amore e pace".
Il Myanmar, resosi indipendente dal Regno Unito nel 1948, conta oltre 51 milioni di abitanti: l'89% sono buddisti, il 4% cristiani e il 4% musulmani. Il 4 maggio scorso Papa Francesco aveva incontrato, in visita privata in Vaticano, il premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, consigliere di Stato e ministro degli Esteri del Myanmar. A seguire l’annuncio della decisione presa di “comune accordo di stabilire relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e la Repubblica dell’Unione di Myanmar.
Il logo per la visita in Bangladesh è una colomba stilizzata, con i colori del Vaticano e quelli del Paese asiatico (verde, rosso e giallo). All'interno ci sono una croce e la shapla, il giglio d’acqua, fiore nazionale del Bangladesh. Il motto della visita è "Armonia e pace", ciò che si vuole promuovere per le tante persone di etnie e religioni diverse che vivono in Bangladesh.
Il Bangladesh ha proclamato la propria indipendenza dal Pakistan nel 1971: la Santa Sede è stata tra i primi a riconoscerlo. La popolazione conta circa 170 milioni di abitanti: l'88% sono musulmani, nella stragrande maggioranza sunniti, il 9% induisti, l'1% cristiani, in gran parte cattolici, e l'1% buddisti. L'islam è religione di Stato.
Myanmar
Logo e motto del viaggio di Francesco in Myanmar (Amore e Pace)
Bangladesh
Logo e motto del viaggio di Francesco in Bangladesh (Armonia e Pace)
Sala stampa della Santa Sede
Tweet
-  “Ci hai fatti per Te e inquieto è il nostro cuore finché non riposa in te” (Sant’Agostino, Le Confessioni, I,1,1)