domenica 6 agosto 2017

Il Foglio
(Matteo Matzuzzi) E' morto l'arcivescovo emerito di Milano, successore di Martini e predecessore di Scola. Esperto di bioetica, nel 2006 al Convegno ecclesiale di Verona sollecitò una nuova linea per la Cei. Non andò bene. Che il cardinale Dionigi Tettamanzi fosse malato era cosa nota e a certificarlo fu l’immagine dell’incontro con il Papa, lo scorso marzo in Duomo. L’arcivescovo emerito, morto questa mattina verso le 10.30 presso la Villa Sacro Cuore di Triuggio, non aveva voluto mancare all’appuntamento. Francesco gli andò incontro, abbracciandolo. (...)