domenica 30 luglio 2017

Repubblica.it
Le vittime della protesta antigovernativa salgono a 112. A Caracas tensione altissima, blindati nelle strade. Anche il presidente Maduro al seggio. Altissima la tensione in Venezuela, dove oggi si volgono le elezioni per l'Assemblea costituente, volute dal presidente Nicolas Maduro e definite un "colpo di stato" dall'opposizione che ha invitato al boicottaggio. Un candidato è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nella sua casa di Ciudad Bolivar. Secondo quanto fa sapere il ministero dell'Interno, "un gruppo di uomini (...)