giovedì 20 luglio 2017

Vatican Insider
(Paolo Petrini) Il cardinale intervistato dal Corriere della Sera: «In questi anni ho provato vergogna. Non ho mai tutelato l’istituzione, anzi fui io a far partire l’indagine». «In realtà, fui io ad avviare il processo di informazione. Incaricai un team di esperti perché investigassero su fatti che sono accaduti cinquant’anni prima del mio mandato come vescovo di Ratisbona. Nel sito web della diocesi c’è una grande documentazione con tutti i passi del nostro lavoro. In questa prima fase, fra il 2010 e il 2012, si fece tutto ciò che era possibile e necessario. Ulrich Weber mi ha anche ringraziato per questa iniziativa. (...)