mercoledì 26 luglio 2017

Radio Vaticana
(Amedeo Lomonaco) Il processo di pace israelo-palestinese non può essere escluso dalle priorità della comunità internazionale. È questo uno dei punti fermi indicati da mons. Simon Kassas, incaricato d’affari presso la Missione dell’Osservatore permanente della Santa Sede all’Onu. Intervenendo ieri a New York al dibattito promosso dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ed incentrato sulla situazione in Medio Oriente e sulla questione palestinese, mons. Kassas ha ricordato (...)