giovedì 13 luglio 2017

Cina
Cina, è morto il dissidente Liu Xiaobo
La Repubblica
(Angelo Aquaro) Se n'è andato nel modo peggiore: prigioniero fino all'ultimo. Liu Xiaobo, il premio Nobel per la pace condannato a 11 anni per 'incitamento al sovvertimento dello stato', era stato trasferito dal carcere all'ospedale di Shenyang, ma la libertà concessa il 26 giugno scorso perché malato di tumore terminale era condizionale solo a parole (...)