domenica 16 luglio 2017

La Stampa
(Maria Teresa Pontara Pederiva) Un messaggio significativo giunge dall’abbazia di Kremsmünster, in Austria, dove si è concluso il seminario ecumenico e interreligioso sul tema della responsabilità per il creato. «Riguardo ai cambiamenti climatici il pessimismo non è un’opzione». Un’affermazione decisa che la meteorologa austriaca Helga Kromp-Kolb, docente alla Boku di Vienna, ha pronunciato mercoledì scorso all’apertura del seminario ecumenico e interreligioso estivo che si è concluso oggi presso l’abbazia di Kremsmünster nell’Alta Austria sulla responsabilità nei confronti del creato. Sulla stessa lunghezza d’onda il teologo morale (...)