sabato 25 luglio 2015

(Luis Badilla) Come si sa, Papa Francesco presiederà la parte conclusiva dell'VIII Incontro Mondiale delle Famiglie che si svolgerà a Filadelfia dal 22 al 27 settembre. In occasione di quest'importante evento nella vita della Chiesa, in pratica alla vigilia del Sinodo Ordinario che continuerà e concluderà i tre anni di riflessione sulla pastorale familiare e l'evangelizzazione nel mondo di oggi, le Poste vaticane hanno emesso uno speciale francobollo commemorativo.
Papa Francesco, che arriverà negli Stati Uniti il 22 settembre, proveniente da Cuba (19-22 settembre), dopo i suoi molteplici impegni pastorali a New York, Washington e Nazioni Uniti, si trasferirà a Filadelfia il sabato 26 settembre dove arriverà all'Aeroporto Internazionale alle 9.30 locale (15.30 in Italia). Il Papa sarà ricevuto dall'arcivescovo di Filadelfia, mons. Charles J. Chaput, dal Governatore della Pennsylvania, Tom Wolf, e dal Sindaco di Filadelfia, Michael Nutter.
Alle 10.30 (in Italia 16.30) il Santo Padre celebrerà la Santa Messa nella Basilica Cattedrale Santi Pietro e Paolo della città.
Alle 16.00 (in Italia 22) con due vetture, chiusa e aperta, si trasferirà alll'Independence National Historical Park, un luogo di alto valore simbolico per la storia della Nazione americana. Nell'Independence Hall, alle spalle del palco, furono discusse e adottate la Dichiarazione di Indipendenza e altri documenti. Sul pinnacolo della torre c'è la statua di William Penn, il fondatore dello Stato e ispiratore dei valori di libertà religiosa che ne sono alla base. Di fronte è conservata la campana della libertà.
Il Santo Padre terrà il suo discorso nel punto in cui Abraham Lincoln issò la bandiera dell'Indipendenza, utilizzando il leggio dal quale Lincoln pronunciò il celebre discorso di Gettysburg (18 novembre 1863), in merito ai principi di uguaglianza e libertà fondativi dell'Unione.
Alle 16.30 (in Italia 22.30) Papa Francesco presiederà con la comunità ispanica e altri immigrati un Incontro per la libertà religiosa. Poi, un’ora dopo, alle 19.30 (01.30 del 27 in Italia) presiederà la Veglia di Preghiera della Festa delle Famiglie. Il giorno dopo, conclusione dell'Incontro e rientro a Roma, il Papa presiederà la Santa Messa.