martedì 19 settembre 2017

The Tablet
(James Roberts) Aung San Suu Kyi condemned human rights violations in Rakhine state and said she felt deeply for the suffering of everyone caught up in the conflict. Cardinal Charles Maung Bo, the Archbishop of Yangon, has condemned the “new energy let loose by the global Islamophobia” as a contributory factor in the persecution of Myanmar’s Rohingya Muslims. But, he said, the global outcry against de facto Myanmar leader, Aung San Suu Kyi (pictured) for failing to defend the Rohingya is misplaced. Today (19 September) in an address to the nation, Aung San Suu Kyi (...)
Università di Pisa
(Pierluigi Consorti) Il 12 settembre 2017 si è tenuta a Roma, nel palazzo dell’Esercito, una cerimonia nel corso della quale l’Ordinario militare Mons. Sante Marcianò ha consegnato al Capo di Stato Maggiore dell’Esercito l’atto con cui il 17 giugno 2017 la Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti confermava l’elezione di San Giovanni XXIII papa patrono presso Dio dell’Esercito italiano. La scelta è stata molto contestata nel merito e nel metodo. Più voci sono intervenute in senso critico: “Roba da matti”, secondo il vescovo Ricchiuti,  una “forzatura” per il Presidente dell’Associazione (...)
Agência Ecclesia
O diretor do Secretariado Nacional da Pastoral Social (SNPS) destacou hoje a importância do pensamento social do Papa Francisco, que a Igreja Católica em Portugal tem procurado “divulgar” e “traduzir em propostas concretas” para os desafios das comunidades. Em entrevista à Agência ECCLESIA, o padre José Manuel Pereira de Almeida fez o lançamento do encontro anual do SNPS, que começa esta terça-feira em Fátima, subordinado ao tema “Família e Transformação Social – uma perspetiva a partir da exortação apostólica - A Alegria do Amor”. (...)
Vaticano
Processo in Vaticano, Profiti si difende: “L'unico ad arricchirsi è il Governatorato”
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) Oltre sei ore di interrogatorio all'ex presidente della Fondazione Bambino Gesù accusato di peculato per lo scandalo dell'attico del cardinale Bertone: «Più remunerativo investire sulla ristrutturazione che in azioni in Borsa. Puntavo al raddoppio della raccolta fondi» (...)
Corea del Sud
Un impegno comune: appello di leader religiosi e politici per la pace in Corea
Fides
Firmare e applicare il cessate-il fuoco, negoziare un trattato di pace, stabilire un’era di riconciliazione duratura nella penisola Coreana: sono le richieste contenute in uno speciale appello di pace, firmato da 2.000 persone di diversa nazionalità, etnia e religione, riunite a Seul per il vertice della Alleanza Mondiale delle Religioni di Pace (World Alliance of Religions Peace), conclusosi il  (...)
Messico
Fortissimo terremoto a città del Messico: «magnitudo 7.1»
Corriere della Sera
Un fortissimo terremoto ha colpito il Messico martedì sera. Migliaia di persone si sono riversate in strade nella capitale, Città del Messico, vicino all’epicentro. La scossa, stimata a 7.1 di magnitudo, a quanto riferisce l’Usgs americano, ha avuto l’epicentro nella regione centrale di Puebla, a 10 km di profondità. Secondo i testimoni ci sarebbero dei crolli. (...)
Sud Sudan
Bishop Paride Taban urges South Sudanese to get rid of tribalism
CRN
The Emeritus Bishop of Catholic Diocese of Torit is appealing to South Sudanese to get rid of tribalism in the country in order to have peace. Paride Taban says he retired early to start Kuron Peace Village because he does not want South Sudan to be destroyed by tribalism. Kuron Peace Village was founded in early 2005 to unite local population of Kapoeta East as an example of peaceful cohabitation. (...)
Svezia
L’extrême droite suédoise veut infiltrer l’Eglise luthérienne
Le Monde
(Anne-Françoise Hivert ) Les Démocrates de Suède (SD) ont réussi leur pari. En remportant 9,22 % des voix aux élections de la Svenska kyrkan (Eglise de Suède), dimanche 17 septembre, la formation d’extrême droite augmente son score de plus de trois points par rapport au scrutin de 2013. Plus qu’un test avant les élections législatives de 2018, les SD espèrent ainsi peser sur l’Eglise luthérienne, majoritaire en Suède (avec 6,1 millions de membres dans un pays de 10 millions d’habitants), qu’ils estiment noyautée par « l’establishment libéral de gauche ». (...)
Corriere della Sera
(Gian Guido Vecchi) Parla il nuovo Vicario, l'arcivescovo Angelo De Donatis: «Bisogna scuotersi dal torpore». Nella Basilica di San Giovanni in Laterano l’arcivescovo ha appena finito l’incontro con il clero, incentrato sui giovani. Tema fondamentale del prossimo Sinodo. «È quando si ama poco che non si agisce più». Nella Basilica di San Giovanni in Laterano, l’arcivescovo Angelo De Donatis ha appena finito l’incontro con il clero, incentrato (...)
Myanmar
Pour le Vatican, « les souffrances des Rohingyas doivent cesser »
La Croix
(Claire Lesegretain) Dans un entretien à Radio Vatican, vendredi 15 septembre, Mgr Paul Richard Gallagher, secrétaire aux relations avec les États du Saint-Siège, est revenu sur sa visite en Iran du 5 au 7 septembre. Pendant ces trois jours, il s’est entretenu avec les autorités civiles et religieuses, et la question des Rohingyas – cette ethnie musulmane vivant dans l’État d’Arakan (ou Rakhine), à l’ouest de la Birmanie – a souvent été abordée. (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
Lettera del Santo Padre ai partecipanti all’Assemblea Generale delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù nel centenario della morte di Santa Francesca Saverio Cabrini, Patrona dei Migranti (Chicago, 17-23 settembre 2017)
Pubblichiamo di seguito la Lettera che il Santo Padre Francesco ha inviato ai partecipanti all’Assemblea Generale delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù (Cabriniane) nel centenario della morte di Santa Francesca Saverio Cabrini, Patrona dei Migranti (Chicago, 17-23 settembre 2017):
Lettera del Santo Padre
Alla Reverenda Madre
Suor Barbara Louise Staley
Superiora Generale delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù
Il centenario della morte di Santa Francesca Saverio Cabrini è uno degli eventi principali che segnano quest’anno il cammino della Chiesa, sia per la grandezza della figura che si commemora, sia per l’attualità del suo carisma e del suo messaggio, non solo per la comunità ecclesiale ma per l’intera società.
Vaticano
Motu Proprio. Mons Paglia: famiglia rinnova Chiesa e società
Radio Vaticana
(Gabriella Ceraso) Aspetto biblico teologico più approfondito e apertura al dialogo con le sfide di oggi: questi i due aspetti nuovi che contraddistinguono il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia che Papa Francesco ha istuito oggi con la Lettera Apostolica Summa Familiae Cura, in forma di Motu Proprio. Viene dunque così sostituito e fatto cessare il precedente Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Damiano Serpi - ©copyright) Poco fa all'Assemblea generale dell'Onu a New York ha parlato per la prima volta il 45.mo presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump. A sentirlo però sembrava di ascoltare un compiaciuto e sfrontato commerciante di tessuti che cerca di convincere il mondo intero che la sua merce in vendita non può che essere migliore e più pregiata di quella di tutti gli altri. Pertanto ne difenderà a spada tratta la qualità sublime senza badare al resto. 
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede: Terza Udienza del processo per la distrazione di fondi della Fondazione Bambino Gesù
Sala stampa della Santa Sede
Oggi, martedì 19 settembre, alle ore 9.20 ha avuto inizio presso il Tribunale dello Stato della Città del Vaticano la terza udienza del processo penale per la distrazione di fondi della Fondazione Bambino Gesù.
Erano presenti, oltre al Collegio giudicante (i professori Paolo Papanti-Pelletier, Presidente; Venerando Marano, Giudice; Carlo Bonzano, Giudice) e al Promotore di Giustizia Aggiunto, il prof. Roberto Zannotti (assente il prof. Gian Piero Milano), i due imputati: Giuseppe Profiti, difeso dall’avvocato Antonello Blasi, e Massimo Spina, difeso dall’avvocato d’ufficio Alfredo Ottaviani.

ONU
Archbishop of Canterbury joins new international UN board on mediation
Christian Today
(James Macintyre) The Archbishop of Canterbury, Justin Welby, has been asked by the UN Secretary-General António Guterres to join a new, high-level advisory board on mediation. Archbishop Welby, who has years of experience in the work of reconciliation, is one of 18 global leaders and experts who have been asked to form the board, which will provide the secretary-general with advice on mediation initiatives and back specific mediation efforts around the world. (...)
Camerun
Au Cameroun, des chefs tribaux accusent un évêque d’avoir profané leurs terres
La Croix
(Lucie Sarr) La communauté Bassa-Bati-Mpoo, dans le département du Sanaga-maritime, a porté plainte contre l’évêque du diocèse d’Edea, Mgr Jean Bosco Ntep, pour « profanation des terres sacrées ». Depuis 1959, la communauté traditionnelle animiste Bassa-Bati-Mpoo et l’Église catholique s’opposent à propos de la montagne Ngog Lituba. (...)
Senegal
Meeting of Dakar on Caritas : Church for a charity organization
Caritas Senegal
The second conference on Caritas opened in Dakar on this monday 18 september 2017. The various speakers at the opening ceremony recalled the importance of charity to the active hand of the Church. About 168 delegations took part in opening of the meeting. -- Five years after the meeting in Kinshasa, the Bishops of Africa have gathered in Dakar since this Monday, (...) 
Siria
Siria: mons. Abou Khazen, “presto un sinodo intercomunitario per tutti i riti cattolici della città di Aleppo”. Mezzo milione di famiglie rientrate nel Paese
SIR
“Un sinodo intercomunitario per tutti i riti cattolici della città: per le comunità latina (rito romano), caldea, maronita cattolica, siro cattolica, greco cattolica, armeno cattolica”. Ad annunciarlo mons. Georges Abou Khazen, arcivescovo latino di Aleppo, che ieri sera è intervenuto all’incontro pubblico “Aleppo, torna a vivere la speranza”, promosso dalla parrocchia della Collegiata, a Lugo di Romagna (Ravenna), da tempo impegnata ad aiutare (...)
Colombia
Congreso de Reconciliación contará con experiencias internacionales de paz
Conferencia Episcopal Colombiana
En el marco de los preparativos para el VIII Congreso Nacional de Reconciliación, el Secretariado Nacional de Pastoral Social dio a conocer que el tema principal del congreso será: ‘Experiencias Internacionales en Construcción de Paz’. Para este fin, contará con la participación de Thomas Bamat, Consultor en Construcción de Paz Internacional de CRS- Catholic Relief Services y miembro fundador de la Red Católica de Construcción de Paz; (...)
Vaticano
Verso il Sinodo dei giovani. Mons. Fabene (sottosegretario), “i giovani chiedono una Chiesa che sia casa, famiglia e comunità”
SIR
(Daniele Rocchi) Prosegue il cammino di avvicinamento al Sinodo. Ne parliamo con mons. Fabio Fabene, sottosegretario della Segreteria generale del Sinodo: "I giovani vogliono essere protagonisti nella comunità ecclesiale e credo che questo desiderio possa condurre la Chiesa verso luoghi e spazi che altrimenti le sarebbero difficili da raggiungere. (...)
Vaticano
Tanti saluti a Wojtyla e Caffarra. Con Francesco si cambia famiglia
Settimo Cielo - L'Espresso
(Sandro Magister) Il terremoto che ha cambiato faccia alla Pontificia Accademia per la Vita ha colpito anche l'istituto di studi sul matrimonio e la famiglia creato da Giovanni Paolo II e con suo primo preside il teologo e poi cardinale Carlo Caffarra. Da oggi questo storico istituto è stato azzerato e sostituito da un altro istituto con nome diverso. (...)
Italia
Professore parla di sesso durante l’ora di religione, la Curia gli toglie la cattedra, lui la denuncia
La Stampa
Niente cattedra per aver parlato di sesso nelle ore di lezione di religione con gli alunni della scuola media. Ma il professore Giovanni Siotto, 32 anni nuorese, a cui la Curia non ha confermato l’incarico per l’anno scolastico appena iniziato, non ci sta e replica «all’ingiustizia» con una denuncia ai carabinieri contro l’Ufficio Irc (insegnamento religione cattolica) della Curia e nei confronti delle scuole in cui ha insegnato. (...)
Vaticano
Pope Francis reboots the John Paul II institute on marriage and family
Crux
(Inés San Martín) Pope Francis on Tuesday decided to reboot one of the signature institutions of the St. Pope John Paul II era in Catholicism, the John Paul II Institute for Studies on Marriage and Family. From now on it will be a theological institute, with the mandate of exploring the “lights and shadows” of family life with “realism” and “love,” while also staying faithful to the Church’s teaching. (...)
Religión digital
(Cameron Doody) Bill Wright apela al "bien común" para justificar que se las incluya en las "estructuras reconocidas". Vincent Long, el obispo de Parramatta, no es el único de los prelados australianos que piensa que un católico puede votar en conciencia por el matrimonio gay. El obispo de Maitland-Newscastle, Bill Wright, también sostiene que "hace más para la paz y armonía comunales que las parejas gay tengan un lugar en las estructuras reconocidas que lo hace que se las excluye". (...)
Vaticano
Caso Orlandi: basta il buon senso per capire che quando ci si nasconde dietro l'anonimato la verità sarà sempre più lontana
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Damiano Serpi - ©copyright) Chi diffonde documenti anonimi, facendoli rocambolescamente avere in mano a giornalisti in cerca di continui scoop, è un codardo che si nasconde nell'ombra. Il classico personaggio che lancia la pietra nel mucchio e nasconde la mano, tanto qualcuno ne sarà colpito senza sapere il perché e, soprattutto, da dove arriva il sasso che ti ferisce.
Italia
«Accanto ai giovani, senza torpore»
Avvenire
(Gianni Cardinale) La priorità non va data alle «cose da fare». Ben «più importante» - e «ben più difficile» - è invece «maturare atteggiamenti nuovi e far partire dei processi». E questa è anche «la preoccupazione del nostro vescovo, papa Francesco ». Così Angelo De Donatis, arcivescovo vicario generale di Roma, che ieri ha chiuso il convegno pastorale diocesano annuale, aperto il 19 giugno dal Pontefice. Nella Basilica di San Giovanni in Laterano il presule ha incontrato in mattinata il clero, illustrando le conclusioni e gli orientamenti frutto dei risultati dei laboratori svolti nelle prefetture e della riflessione condivisa con il Consiglio episcopale. In serata il vicario ha incontrato gli operatori pastorali delle parrocchie e le varie realtà ecclesiali.
Aci prensa
Durante la Misa celebrada en la Casa Santa Marta, en el Vaticano, este martes, el Papa Francisco subrayó que la compasión no es lo mismo que la pena, “la compasión te implica con el que sufre, te remueve las entrañas y te lleva a acercarte a esa persona”. “La compasión es un sentimiento que te implica, es un sentimiento del corazón, de las entrañas, que te implica por completo. La compasión no es lo mismo que la pena, no es lo mismo que decir: ‘qué pena, pobre gente’. No, no es lo mismo”. (...)
Vaticano
Il seminario internazionale in vista del prossimo sinodo. In ascolto dei giovani
L'Osservatore Romano
Si è tenuto dall’11 al 15 settembre scorsi, presso l’auditorium della curia generalizia dei gesuiti, il seminario internazionale sulla condizione giovanile nel mondo, in preparazione alla quindicesima assemblea generale ordinaria del sinodo dei vescovi sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale», prevista per il mese di ottobre 2018.
Francia
Pédophilie dans l'Église: le cardinal Barbarin sera jugé pour non-dénonciation en avril
Europe1
Le cardinal Barbarin sera jugé pour non dénonciation d'agressions sexuelles dans son diocèse en avril prochain, a annoncé le tribunal. Le cardinal Philippe Barbarin sera jugé du 4 au 6 avril pour non-dénonciation d'agressions sexuelles sur mineurs commises par un prêtre dans son diocèse de Lyon il y a plus de 25 ans, a annoncé mardi le tribunal. Un recours porté par dix victimes. La date du procès a été fixée par la 6e chambre correctionnelle devant laquelle l'archevêque de Lyon comparaîtra (...)
Italia
Lorenzin: i migranti non portano malattie
Avvenire
(Luca Liverani) Arrivano in Italia sani. Poi - in qualche caso - si ammalano per i disturbi fisici, ma anche psichici, provocati dai traumi subiti prima e durante il viaggio. Per tutelare adeguatamente la salute, quella dei migranti ma anche quella pubblica, servono in questo settore competenze specifiche, scientifiche e culturali. Ed è forte la domanda di aggiornamento professionale tra i medici. La prova? Il successo inaspettato del corso di aggiornamento Sanità di frontiera promosso dall' Osservatorio internazionale per la salute (Ois), in collaborazione con il Centro Astalli: ben 628 domande di adesione arrivate in soli venti giorni ad agosto, da tutta Italia e dall' estero, per 20 posti.
Vaticano
Messa a Santa Marta. Guardare con il cuore

L'Osservatore Romano
Cosa significa «guardare con il cuore», avere davvero «compassione» e non semplice «pena» di fronte al dolore delle persone. A questo tema il Papa ha dedicato la meditazione della messa celebrata a Santa Marta martedì 19 settembre. Prendendo spunto dal brano liturgico del vangelo di Luca (7, 11-17), con il passo dell’incontro di Gesù con la vedova di Nain, il Pontefice ha colto l’occasione per una catechesi sul rapporto del cristiano con la sofferenza poveri e degli emarginati.
Vaticano
Il Papa rifonda l’Istituto su matrimonio e famiglia voluto da Wojtyla
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Papa Francesco con la lettera apostolica in forma di motu proprio datata 8 settembre 2017 e resa nota il 19 settembre rifonda l’istituto di studi sul matrimonio e la famiglia voluto da san Giovanni Paolo II allargando il suo campo di azione. Il documento, intitolato “Summa familiae curaˮ ricorda che Papa Wojtyla, (...) 
Vietnam
Traduction intégrale des remarques envoyées par les évêques à l’Assemblée nationale au sujet de la loi sur les croyances et la religion
Eglises d'Asie
La conférence épiscopale du Vietnam a adressé le 1er juin dernier ses remarques « sincères et franches » à l'Assemblée nationale au sujet de la loi sur les croyances et la religion. Voici la traduction intégrale de ce document. Églises d’Asie, dans une dépêche parue le 8 juin dernier, a largement rendu compte du document envoyé par la conférence épiscopale du Vietnam à l’Assemblée nationale. (...)
Giappone
Il Cardinale Filoni a Nagasaki: nella missione, il lavoro essenziale è compiuto dalla Grazia
Fides
In Giappone è necessario “riprendere la missio per i non-cristiani”. C'è bisogno di sacerdoti, religiosi, religiose e laici “che mettano sotto gli occhi dei non-cristiani l’identità di Gesù attraverso la propria vita, avvicinando tutti con pazienza e amicizia”, e sperimentino sempre con gratitudine che in tale opera apostolica “il lavoro essenziale è compiuto della Grazia, cioè da Dio”. (...) 
Argentina
Monseñor Pérez podría llegar a la santidad
La Tribuna
El arzobispo de Salta entre 1964 y 1984, Carlos Mariano Pérez Eslava, podría ser beatificado luego de confirmarse un par de milagros y por pedido expreso del propio papa Francisco. Los creyentes recuerdan que su cuerpo se conservaba. asombrosamente bien, 25 años después de su muerte.(...)
Sud Sudan
I Vescovi: violenze, omicidi, torture e stupri di civili sono “crimini di guerra”
Fides
“Il nostro Paese non è in pace. La gente ha paura. La guerra civile, che abbiamo spesso descritto priva di alcuna giustificazione morale, continua”. Il dilagare di questa situazione ha spinto i Vescovi del Sud Sudan a pubblicare una Lettera pastorale pervenuta (...)
Rappler
(Paterno Esmaquel II) Marawi Bishop Edwin dela Peña also urges Christians 'to continue caring for the Maranaos' by sending help through government, NGOs, or the Catholic Church. Marawi Bishop Edwin dela Peña requested President Rodrigo Duterte on Tuesday, September 19, to allow some displaced Marawi families to return to their city, as he also urged Christians to help Muslim communities there. "We humbly ask President Rodrigo Duterte to allow some of the displaced families to return home, particularly those who live in secured and government-controlled areas away from ground zero," Dela Peña said in a press conference. (...)
Italia
Orlandi: se vero o falso pari sono…

Sacri palazzi blog
(Andrea Tornielli) Cari amici, mi permetto qui di postare qualche parola di commento sulla vicenda del documento sul caso di Emanuela Orlandi pubblicato dal Corriere della Sera e da Repubblica (quest’ultima anticipando il contenuto di un nuovo libro di Emiliano Fittipaldi). Credo infatti che segni un punto di svolta (o di non ritorno) per il giornalismo del nostro Paese. La storia del rapimento della Orlandi, la ragazza scomparsa dal centro di Roma il 22 giugno 1983, è una vicenda intessuta di depistaggi e intrighi internazionali con messaggi e ricatti certamente indirizzati al Vaticano. È una vicenda ancora avvolta nel buio, e purtroppo le inchieste della magistratura non sono arrivate a nulla. (...)
El Universo
A cuatro meses de la visita del papa Francisco al Perú, la Conferencia Episcopal Peruana ya alista los preparativos para recibirlo. Y una de las actividades que han lanzado en estos días los obispos peruanos es un concurso nacional para crear el himno oficial de su visita, que se realizará del 18 al 21 de enero del próximo año. Francisco estuvo semanas atrás visitando Colombia y, en el 2015, realizó una gira por Ecuador, Bolivia y Paraguay. Con esta visita a Perú completaría su recorrido por los países del área andina. (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Lavoriamo insieme per trovare soluzioni concrete per i poveri, i profughi, le vittime delle moderne schiavitù e per promuovere la pace." (19 settembre 2017)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Spagna
Ricardo Blázquez presidirá la misa de apertura del Año Jubilar Teresiano
EFE - La Vanguardia
El presidente de la Conferencia Episcopal Española (CEE) y cardenal arzobispo de Valladolid, Ricardo Blázquez, presidirá el 15 de octubre la misa de apertura del Año Jubilar Teresiano, que tendrá lugar al aire libre en la Plaza del Mercado Chico, en pleno casco histórico de Ávila. (...)
Catholic Herald Online
The hospital group that bears the Brothers' name has said it will continue offering euthanasia. The superior general of the Belgian Brothers of Charity is to meet with Vatican officials next week after a hospital group sponsored by the Brothers decided to keep offering euthanasia against an order from the Pope. Br René Stockman told the Catholic News Agency that “the next step is a meeting with the authorities of the Vatican during the week of September 25. We will then make our decisions in accordance with the vision of the Vatican.” (...)
AsiaNews
Nel suo primo discorso pubblico sulla crisi del Rakhine, la leader democratica promette di perseguire “tutte le violazioni ai diritti umani e la violenza fuorilegge” e il ritorno dei fuggitivi. Dal 5 settembre non vi sono conflitti. Il Myanmar non teme una “inchiesta internazionale” sulle violenze nel Rakhine contro i Rohingya. Lo ha affermato la leader birmana Aung San Suu Kyi in un atteso discorso televisivo quest’oggi a Nay Pyi Taw. Personalità internazionali hanno criticato il premio Nobel per la pace per aver taciuto sulle violenze che avvengono contro la minoranza islamica (...)
Senegal
2eme rencontre des évêques d’Afrique sur Caritas Dakar dans la continuité de la «déclaration de Kinshasa»
REWMI
La capitale sénégalaise a accueilli depuis hier la 2ème rencontre des Evêques d’Afrique sur Caritas. Elle est organisée par Caritas Africa, avec l’appui de Caritas Internationalis. «Organiser le service de la charité en Afrique: le rôle des Evêques». C’est le thème de la 2ème rencontre des évêques présidents de conférences épiscopales et présidents des Caritas en Afrique, qui se tiendra jusqu’au 21 septembres 2017 à Dakar. (...)
Vaticano
Lettera Apostolica in forma di Motu Proprio del Sommo Pontefice Francesco Summa Familiae Cura che istituisce il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia
Sala stampa della Santa Sede
Animato dalla più grande cura per la famiglia, san Giovanni Paolo II, dando seguito al Sinodo dei Vescovi del 1980 sulla famiglia e all’Esortazione apostolica post-sinodale Familiaris consortio, del 1981, con la Costituzione apostolica Magnum Matrimonii sacramentum conferì stabile forma giuridica al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia, operante presso la Pontificia Università Lateranense. (...) 
Belgio
L'Eglise forme ses prêtres contre la pédophilie
dh.be
Entre 2016 et 2017, tous les prêtres et religieux de Belgique ont reçu une formation destinée à éviter les abus. La révélation de nombreux scandales de pédophilie continue d’affecter profondément la réputation de l’Église catholique belge. Pour tenter d’éviter que des scandales de ce type puissent à nouveau éclater en Belgique, elle a été contrainte d’organiser des formations et des sessions d’information visant à prévenir les abus sexuels en son sein. (...)
Il carisma di santa Francesca Saverio Cabrini anima una dedizione totale e intelligente verso gli emigranti, che dall’Italia si recavano nel Nuovo Mondo. Questa scelta è frutto della sua obbedienza sincera e amorosa al Santo Padre, Papa Leone XIII, e non esclude l’attenzione ad altri campi di azione missionaria. Gli odierni spostamenti epocali di popolazioni, con le tensioni che inevitabilmente si generano, fanno di Madre Cabrini una figura singolarmente attuale.
Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Lettera del Santo Padre ai partecipanti all’Assemblea Generale delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù nel centenario della morte di Santa Francesca Saverio Cabrini, Patrona dei Migranti (Chicago, 17-23 settembre 2017)
Lettera del Santo Padre - Traduzione in lingua inglese
Pubblichiamo di seguito la Lettera che il Santo Padre Francesco ha inviato ai partecipanti all’Assemblea Generale delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù (Cabriniane) nel centenario della morte di Santa Francesca Saverio Cabrini, Patrona dei Migranti (Chicago, 17-23 settembre 2017):
Alla Reverenda Madre
Suor Barbara Louise Staley
Superiora Generale delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Si può morire per un bicchiere d’acqua? In Pakistan sì, se sei cristiano. Lo sanno bene i genitori e i familiari di Sharon Masih, l’adolescente ucciso a scuola dai compagni di classe in un istituto superiore pubblico a Burewala (nei pressi di Multan), nel Sud del Punjab pakistano.  Shaaron era l’unico cristiano in una classe di giovani musulmani. È stato fatto oggetto di scherno da un gruppo di bulli che hanno iniziato a deriderlo, utilizzando come pretesto argomenti religiosi. La sua “colpa” era quella di aver attinto un bicchiere d’acqua da un vaso da cui solo i musulmani potevano abbeverarsi. «Choora, non dovevi farlo», hanno detto usando il dispregiativo di origine castale “choora” (...)
Colombia
Problemi di salute per la suora missionaria rapita in Mali a febbraio
Fides
Secondo la Polizia nazionale colombiana, suor Gloria Cecilia Narvaez, la religiosa di nazionalità colombiana della Congregazione delle Suore Francescane di Maria Immacolata sequestrata nel mese di febbraio a Karangasso, nel sud del Mali (vedi Fides 8/2/2017), si trova in uno stato di salute precario. (...) 
Italia
(Luis Badilla - Francesco Gagliano ©copyright) Il vocabolario della lingua italiana Treccani al lemma "impostóre" riporta la seguente definizione: [dal lat. tardo impostor -oris, der. di imponĕre nel senso di «far credere»]. – Chi, abusando della credulità altrui e allo scopo di trarne vantaggio, fa uso sistematico della menzogna, o finge di essere e di sapere più di quanto sia e sappia, o diffonde teorie, informazioni false: non è uno scienziato, ma solo un i ... ; la comunità scientifica lo ha sempre considerato un i.... ; l’ipocrita ha meno parole, l’impostore è loquace, cerca le moltitudini da ingannare (Tommaseo)."
Crux
(John L. Allen Jr.) Every culture tends to develop its own peculiar obsessions with conspiracy theories. To this day, for instance, a great way to get three or four Americans arguing is to ask their opinions about whether Oswald acted alone in the JFK assassination. The rest of the world, however, really doesn’t hold a candle to Italy when it comes to generating what are known here as gialli, basically meaning unresolved mysteries. One of the most popular (...)