martedì 2 novembre 2021

Vaticano
Papa Francesco nel cimitero francese: «Brava gente morta nel 1944 per difendere patria, valori e ideali»

(Franca Giansoldati, Il Messaggero)
Si ferma davanti alle prime tombe dove sono sepolti alcuni dei soldati francesi morti nel 1944 per la liberazione dell'Italia dal nazi-fascismo e depone una rosa bianca. Una fiore per ogni sepolcro. Poco dopo Papa Francesco, all'altare, mentre celebra la messa per i defunti nel cimitero militare francese, a Monte Mario, ha voluto ricordare tutti i caduti in guerra elencando i principali sacrari simbolo. Redipuglia, Normandia (dove, dice, morirono 40 mila soldati durante lo sbarco), Anzio, il Piave per la Grande Guerra nel 1914. (...)