lunedì 1 novembre 2021

Vaticano
Papa Francesco dopo la recita dell'Angelus

Cari fratelli e sorelle,
Saluto di cuore tutti voi, romani e pellegrini. Un saluto speciale rivolgo ai partecipanti alla Corsa dei Santi, organizzata dalla Fondazione “Don Bosco nel mondo”. È importante promuovere il valore educativo dello sport. Grazie anche per la vostra iniziativa in favore dei bambini della Colombia.
Domani mattina mi recherò al Cimitero Militare Francese di Roma: sarà l’occasione per pregare in suffragio di tutti i morti, in particolare per le vittime della guerra e della violenza. Visitando questo cimitero, mi unisco spiritualmente a quanti in questi giorni vanno a pregare presso le tombe dei loro cari, in ogni parte del mondo.
A tutti auguro una buona festa dei Santi, nella compagnia spirituale di tutti i Santi. Per favore, non dimenticatevi di pregare per me. Buon pranzo e arrivederci!