mercoledì 24 novembre 2021

Vaticano
Martedì 24 novembre: la giornata del Papa

(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Nomina
Sala stampa della Santa Sede

*** Telegramma del Santo Padre a firma del Cardinale Segretario di Stato per le vittime dell’incidente dell’autobus turistico avvenuto in Bulgaria
Sala stampa della Santa Sede

*** Udienza generale di Papa Francesco: " [San Giuseppe] ci ricorda che tutti coloro che stanno apparentemente nascosti o in “seconda linea” hanno un protagonismo senza pari nella storia della salvezza. Il mondo ha bisogno di questi uomini e di queste donne"
Testo dell'allocuzione del Papa
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Mercoledì scorso abbiamo iniziato il ciclo di catechesi sulla figura di San Giuseppe – sta finendo l’anno a lui dedicato –. Oggi proseguiamo questo percorso soffermandoci sul suo ruolo nella storia della salvezza.Gesù nei Vangeli è indicato come «figlio di Giuseppe» (Lc 3,23; 4,22; Gv 1,45; 6,42) e «figlio del carpentiere» (Mt 13,55; Mc 6,3). Gli Evangelisti Matteo e Luca, narrando l’infanzia di Gesù, danno spazio al ruolo di Giuseppe. Entrambi compongono una “genealogia”, per evidenziare la storicità di Gesù. Matteo, rivolgendosi soprattutto ai giudeo-cristiani, parte da Abramo per arrivare a Giuseppe, definito «lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù detto il Cristo» (1,16).
Sala stampa della Santa Sede
*** Saluto del Santo Padre, in Basilica Vaticana, ad alcuni gruppi di fedeli provenienti dall'Italia
a cura Redazione "Il sismografo" 
Tweet
- "La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù. Coloro che si lasciano salvare da Lui sono liberati dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall’isolamento. #EvangeliiGaudium https://www.vatican.va/content/francesco/it/apost_exhortations/documents/papa-francesco_esortazione-ap_20131124_evangelii-gaudium.html …"
- "Il Signore ha messo sulla nostra strada delle persone che soffrono, che si sentono sole o che hanno perso forza e coraggio. Dobbiamo saperle riconoscere e, con l’aiuto di San Giuseppe, diventare loro amici e loro sostegno nel cammino della vita. #UdienzaGenerale"