mercoledì 3 novembre 2021

Libano
Beirut terreno di scontro nella lotta di potere fra Iran e Arabia Saudita

(...) secondo l’agenzia Lebanon debate il Vaticano ha deciso di inviare il card. Pietro Parolin a Beirut, nel tentativo di comprendere meglio la posta in gioco nella crisi e il ruolo centrale ricoperto dal patriarca maronita, Beshara Raï, nel tentativo di placare le acque.
(Fady Noun, AsiaNews) Sauditi, Emirati, Kuwait e Bahrain hanno ritirato gli ambasciatori e interrotto le relazioni con il Libano. Dietro la controversia le accuse del ministro libanese dell’Informazione a Riyadh per la guerra nello Yemen. Presidente e primo ministro chiedono le dimissioni di Cordhai. Che può godere della protezione politica di una parte del mondo cristiano (e di Hezbollah). I timori del Vaticano. (...)