mercoledì 17 novembre 2021

Cina
Le urla ‘laceranti’ delle donne uigure nei lager dello Xinjiang

(Vladimir Rozanskij, AsiaNews) Il Congresso mondiale degli uiguri chiede il boicottaggio delle Olimpiadi invernali di Pechino. Violenze anche contro cittadini kazaki. Racconti di sterilizzazioni forzate. Detenuti torturati fino alla morte nei campi di concentramento cinesi. -- Sofferenze che hanno dovuto sopportare nei lager cinesi dello Xinjiang, in cui “tutti tremavano ascoltando le urla laceranti delle donne”. È quello che hanno raccontato molti testimoni, tra cui anche alcuni kazaki, al Congresso mondiale degli uiguri. (...)