venerdì 19 novembre 2021

Brasile
La deforestazione in Amazzonia peggiora

(Il Post)
Nell'ultimo anno sono stati abbattuti alberi in un'area grande quanto il Trentino-Alto Adige: è un nuovo record dal 2006 -- Il tasso di deforestazione nella foresta pluviale dell’Amazzonia, in Sudamerica, è aumentato sensibilmente nell’ultimo anno con un grave danno ambientale per una delle risorse naturali più importanti di cui disponiamo per tenere sotto controllo il riscaldamento globale. Secondo l’agenzia spaziale brasiliana (INPE), tra agosto 2020 e luglio 2021 è stato deforestato il 22 per cento di suolo in più rispetto all’anno precedente. (...)