mercoledì 20 ottobre 2021

Vaticano
Nota della Congregazione per i Vescovi circa l’erezione della Conferencia Eclesial de la Amazonía

(Sala stampa della Santa Sede)
Il Documento finale del Sinodo sull’Amazzonia al nr. 115 proponeva di creare un “organismo episcopal permanente y representativo que promueva la sinodalidad en la región amazónica”. Durante un’Assemblea, tenutasi nei giorni 26-29 giugno 2020, i Presuli interessati hanno deciso di chiedere alla Santa Sede l’erezione permanente della Conferencia Eclesial de la Amazonía. Ben disposto a favorire tale iniziativa, emersa dall’Assemblea Sinodale, Papa Francesco ha incaricato la Congregazione per i Vescovi di seguire ed accompagnare da vicino l’iter, prestando ogni aiuto per dare all’organismo un’adeguata fisionomia. Nell’Udienza del 9 ottobre concessa al Prefetto della Congregazione per i Vescovi, il Santo Padre ha eretto canonicamente la Conferencia Eclesial de la Amazonía come persona giuridica pubblica ecclesiastica, dandole lo scopo di promuovere l’azione pastorale comune delle circoscrizioni ecclesiastiche dell’Amazzonia e di incentivare una maggiore inculturazione della fede nel suddetto territorio. Gli Statuti del nuovo organismo saranno sottoposti al Santo Padre per la necessaria approvazione al termine del loro studio.